Home Tecnologie IBM ha realizzato una batteria al litio super-leggera

IBM ha realizzato una batteria al litio super-leggera

pubblicato il: - ultima modifica: 1 Maggio 2012
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

Proseguendo nelle ricerche legate al progetto Battery 500 – iniziativa avviata nel 2009 per produrre una batteria in grado di alimentare una macchina per 500 miglia – IBM ha dimostrato con successo una batteria litio-aria super-leggera e ad alta densità.

In questa batteria l’ossigeno viene fatto reagire con il litio per creare perossido di litio ed energia elettrica. Quando la batteria viene ricaricata, il processo si inverte e l’ossigeno viene rilasciato – per questo IBM Research definisce questa batteria “in grado di respirare”.

Al contrario delle batterie convenzionali, l’ossigeno utilizzato nel prototipo di IBM viene dall’atmosfera e non è preinserita, alleggerendo notevolmente i pesi.

Elemento principale di questo prototipo però, è che la batteria litio-aria ha una densità di energia molto superiore rispetto alle tradizionali batterie al litio: la sua densità massima teorica è di circa 12 kWh/kg, circa 15 volte superiore a quella delle batterie tradizionali e comparabile con il valore della benzina.

Questo alto valore di densità energetica potrà permetterne un utilizzo in automobili con autonomia paragonabile a quella delle auto tradizionali a benzina.

Per approfondimenti:

Condividi: