Home News Amianto e fotovoltaico: i paradossi italiani

Amianto e fotovoltaico: i paradossi italiani

pubblicato il: - ultima modifica: 7 Agosto 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

Meglio l’amianto sulla testa dei bambini dei pannelli fotovoltaici! Sembra un’assurda trovata pubblicitaria ma è, purtroppo, la triste realtà.

Perché la scelta si è concretizzata a Robbiate, in provincia di Lecco, dove la proposta dell’amministrazione comunale di rimuovere dal tetto della scuola l’eternit installando pannelli fotovoltaici viene bocciata dalla Soprintendenza per motivi paesaggistici.

Un contrasto tra Comune e Soprintendenza e la possibilità di rimuovere amianto dal tetto di una scuola e mettervi sopra dei pannelli fotovoltaici va in fumo. È successo a Robbiate, in provincia di Lecco, dove l’idea avanzata dall’amministrazione comunale è stata bloccata per motivi paesaggistici. Abbiamo chiesto maggiori dettagli direttamente al Comune. Dall’ufficio tecnico ci spiegano: “Le scuole elementare e medie di Robbiate hanno una copertura in amianto. Avevamo trovato un professionista del settore in grado di rimuovere le lastre e sostituirle con pannelli fotovoltaici”.

Tratto dall’articolo Se l’eternit a scuola è meglio di un impianto fotovoltaico di Qualenergia.it

Condividi: