Home Imprese Sostenibili A Pontedera il parco pubblico è tutto “riciclato”

A Pontedera il parco pubblico è tutto “riciclato”

pubblicato il: - ultima modifica: 3 Giugno 2020

L’amministrazione comunale dopo aver lanciato un bando ha puntato alla plastica riciclata per l’acquisto dei nuovi arredi urbani

Il verde dei parchi e dei giardini pubblici a Pontedera è molto più green, da quando l’amministrazione comunale ha deciso di acquistare arredi urbani realizzati con la plastica riciclata.

Attraverso il bando di finanziamento promosso l’anno scorso dalla Regione Toscana, infatti, questa cittadina in provincia di Pisa, conosciuta un po’ in tutto il mondo per aver dato i natali alla famosa Vespa, ha potuto acquistare questi beni “ri-prodotti” con un sostanzioso contributo (oltre 70 mila euro su un importo totale di 130 mila euro).

Al di là del nuovo look che questi nuovi arredi hanno permesso di dare alle diverse aree verdi e sportive comunali, l’iniziativa vuole fornire forte visibilità a tutta quella popolazione che nel tempo, si è prodigata quotidianamente e con alto senso civico alla raccolta differenziata della plastica.

Dati a corredo

Condividi: