Home News Energia dallo spazio, consumo delle coste e biogas

Energia dallo spazio, consumo delle coste e biogas

pubblicato il:
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

I temi più interessanti della rassegna stampa sostenibile di oggi, govedì 12 luglio, sulle riviste online che si occupano di energie rinnovabili, eco-sostenibilità, mobilità e ambiente.

L’inesorabile consumo di suolo delle coste campane. 181 km massacrati dal cemento
Articolo pubblicato da Greenreport
Secondo lo studio “Il consumo delle aree costiere italiane: la costa campana da Sapri a Baia Domizia, l’aggressione del cemento e i cambiamenti del paesaggio”, presentato oggi da Goletta Verde, la trasformazione del paesaggio costiero campano ha conosciuto negli ultimi decenni un’ascesa costante e inesorabile: con l’espansione degli agglomerati urbani, costruzione di complessi turistici, case singole, porti e infrastrutture, sono stati cancellati ben 29 km di litorale, pari al 16% dell’urbanizzazione avvenuta in 2000 anni di storia…
Tag: edilizia sostenibile

Consorzio Italiano Biogas: “miglior uso di effluenti e sottoprodotti agroindustriali strategico per il comparto”
Articolo pubblicato da QualEnergia
L’utilizzo dei prodotti di scarto permetterebbe una riduzione delle matrici da colture dedicate utilizzabili negli impianti. Il CIB sull’incremento dell’incentivo per l’uso dei sottoprodotti agricoli rispetto alle colture dedicate previsto dal decreto sulle rinnovabili elettriche…
Tag: energia sostenibile

Tecno-futuro: è possibile avere energia infinita dallo spazio attraverso i satelliti?
Articolo pubblicato da Tuttogreen
Potrebbero esserci presto novità sul fronte dello sfruttamento dell’energia proveniente dal sole. C’è un modo, affermano alcuni ingegneri ricercatori presso l’Università Strathclyde di Glasgow, per sfruttare l’energia del sole direttamente là dove viene prodotta, nello spazio…
Tag: tecnologia

Stati generali della green economy: ecco il decalogo per l’efficienza energetica
Articolo pubblicato da Greenreport
Nella società del consumo spinto, l’unico termine più fastidioso di tagli è la parola efficienza, all’udire la quale sopraggiunge subitaneo un attacco di orticaria. Se una risorsa è disponibile, perché mai dovremmo usarla con attenzione, e non scialacquarla a piacimento? Per quanto riguarda l’energia – la cui area è una delle gambe sui cui far camminare la riconversione ecologica dell’economia – la risposta è presto detta: le importazioni energetiche costano 64 miliardi l’anno all’Italia. Ridurre del 20% i consumi, grazie all’efficienza energetica, consentirebbe di risparmiare 12,8 miliardi l’anno con benefici per i conti ambientali del Paese e (non incidentalmente) anche per quelli economici. In tempi di spending review dovrebbero quantomeno rizzarsi le orecchie…
Tag: efficienza energetica

Condividi: