Home Tecnologie L’auto elettrica convince gli italiani

L’auto elettrica convince gli italiani

sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

Si è tenuta ieri a Milano, presso Palazzo Giureconsulti, la terza edizione dell’evento dedicato al rapporto tra e-mobility e cittadini “Una scossa alla città: gli italiani, la mobilità e l’auto a emissioni zero (o quasi)” organizzata dal mensile economico Espansione.

La giornata di lavoro è stata dedicata al nuovo volto del trasporto privato che ha voluto mostrare le attuali offerte del mercato, con la presentazione di alcuni modelli di auto elettrica, ma anche cercare di capire dai cittadini stessi qual è il loro orientamento in tema di mobilità elettrica.

Molto interessanti sono stati i risultati dell’indagine condotta da Espansione e da Interactive Market Research che ha messo  in luce come l’auto elettrica convinca sempre più italiani.

Alla domanda “Le piacerebbe avere un’auto elettrica?” tre quarti degli intervistati hanno risposto affermativamente mentre il 52% del campione si è mostrato convinto che la propulsione elettrica e quella ibrida rappresentino le migliori tecnologie per il futuro automobilistico.

Jacques Bousquet, presidente di Unrae, l’associazione delle case automobilistiche estere in Italia ha però commentato che “Oggi in Europa le elettriche sono lo 0,1% del mercato. Proprio come le auto diesel nel 1970. Ciò non significa che l’elettrico avrà la stessa fortuna del diesel, ma che possiamo lavorare insieme per costruire quattro pilastri fondamentali: primo le infrastrutture di ricarica, secondo fare in modo che gli enti pubblici si dotino di veicoli elettrici per diffondere la cultura della mobilità sostenibile; terzo, agevolare l’acquisto da parte dei privati e quarto sostenere il car sharing e il pay per use”.

Per ulteriori informazioni:

Condividi: