Home Tecnologie Albergatori italiani attenti al green, lo dice TripAdvisor

Albergatori italiani attenti al green, lo dice TripAdvisor

sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

Gli albergatori e gli operatori del settore turistico italiani sono molto attenti all’ambiente e alle soluzioni sostenibili, in grande maggioranza.

Sono questi i risultati di un’indagine, realizzata da TripAdvisor, che mette in luce dati sorprendenti riguardanti le misure eco-responsabili odierne nel settore alberghiero italiano.

Quando si parla di misure eco-friendly, infatti, risulta che ben il 94% dei proprietari italiani intervistati concorda sul fatto che l’adozione di misure a tutela dell’ambiente sia importante. Ai buoni propositi seguono anche i fatti per più di 4 albergatori su 5; l’83% dei rispondenti, infatti, ha dichiarato di adottare questo tipo di accorgimenti nella propria struttura.

A livello europeo, gli hotel italiani (83%) sono i secondi ad adottare accorgimenti eco-sostenibili, preceduti a breve distanza da Francia (85%) e seguiti da Regno Unito (78%), Germania (72%) e Spagna (66%).

Ma quali sono le ragioni che hanno spinto le imprese alberghiere ad adottare queste misure? Il 72% degli intervistati lo fa per ridurre i costi, mentre il 41% per rispondere all’esigenza degli ospiti che richiedono questo tipo di misure. Infine soltanto il 26% perché obbligato dalle normative.

Tra le misure adottate immediatamente, a conferma del dato precedente, ci sono le lampadine a risparmio energetico (85%), seguite dal compostaggio dei rifiuti organici (61%) e dall’uso di termostati regolabili nelle camere (52%); interessante il dato relativo alla raccolta differenziata all’interno delle camere (49%).

Sorprendentemente per un popolo di comunicatori qual è l’Italia, il 48% dei proprietari intervistati dichiara di non comunicare in alcun modo l’adozione di misure eco, mentre il 30% si avvale di immagini, loghi o messaggi inseriti nelle camere degli ospiti. Il 15% invece fa pubblicità o utilizza messaggi speciali per dare visibilità alle sue pratiche ecologiche.

“I dati dell’indagine rivelano che la maggioranza dei proprietari italiani hanno cura dell’ambiente, il 93% degli albergatori e il 94% dei titolari di B&B ritengono molto o abbastanza importante l’adozione di misure eco responsabili all’interno delle loro strutture” ha dichiarato Vittorio Deotto, Territory and Business Development Manager di TripAdvisor in Italia “In Europa l’Italia si distingue in tema di ospitalità eco-friendly, superata solo dalla Francia, siamo sicuri che questa tendenza crescerà sempre di più in futuro”.

A livello mondiale la Nuova Zelanda (93%) guida la classifica degli albergatori eco-responsabili seguita da Canada (91%), Brasile (87%) e Francia (85%).

Per saperne di più:

Condividi: