Home News Raae, Ecolight presenta a Ecomondo la raccolta del futuro dei rifiuti elettronici

Raae, Ecolight presenta a Ecomondo la raccolta del futuro dei rifiuti elettronici

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Agosto 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

A Ecomondo, appuntamento che si svolgerà dal 7 al 10 novembre a Rimini, il consorzio Ecolight presenterà il prototipo per la raccolta automatica dei RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche) e delle pile esauste.

Il dispositivo presentato si chiama “RAEE Parking” ed è sviluppato dall’azienda bresciana I.D.&A. nell’ambito del progetto europeo Identis Weee (Identification DEterminatioN Traceability Integrated System for Weee) promosso dal consorzio Ecolight, dalla multiutility Hera e dal consorzio spagnolo Ecolum.

Identis Weee è un progetto finanziato all’interno del programma “LIFE+ politica e governance ambientali” e prevede un investimento di 3,5 milioni di euro per incrementare la raccolta dei rifiuti elettronici, in particolare quelli di piccole dimensioni, introducendo degli innovati metodi di raccolta che garantiscano anche una completa tracciabilità dei RAEE.

Il prototipo sarà posizionato nel padiglione C7, stand 174 di Rimini Fiera.

Condividi: