Home Eventi Compraverde Buygreen, il resoconto dell’iniziativa

Compraverde Buygreen, il resoconto dell’iniziativa

città: Milano - pubblicato il:

La sesta edizione del Forum CompraVerde-Buy Green, che si è tenuta a Milano il 5 e 6 dicembre scorso, è stata l’occasione per fare il punto sulle politiche, progetti, beni e servizi di green procurement pubblico e privato.

Gli espositori, selezionati tra oltre mille aziende, gli incontri culturali, oltre 40 per un totale di 180 relatori, e la borsa degli acquisti verdi Green Contact, in cui si sono concretizzati oltre 500 appuntamenti tra aziende, hanno dimostrato quanto sia vivo, soprattutto in prospettiva futura, il settore dell’economia sostenibile.

Un esempio su tutti, il dato emerso dal convegno sulla ristorazione green: oltre un miliardo di euro complessivo di bandi per le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali nella ristorazione collettiva che hanno adottato i criteri ambientali minimi previsti dal Piano Nazionale d’Azione per il Green Procurement Pubblico.

Tra le numerose iniziative della manifestazione, una menzione particolare va ai premi assegnati alle pubbliche amministrazioni che si sono distinte per aver attivamente contribuito alla diffusione degli Acquisti Verdi.

Questo a sottolineare l’importanza del ruolo svolto dagli enti pubblici nel promuovere buone pratiche di sostenibilità ambientale. La premiazione ha sottolineato l’impegno in ambito GPP dei seguenti enti locali: la Provincia di Roma (per aver attuato un piano concreto e continuativo), la Regione Liguria (per le azioni di diffusione di acquisti verdi sul territorio), la Provincia Autonoma di Trento (per l’adozione sistematica di GPP), il Comune di Pioltello (per l’attenzione particolare alle azioni di comunicazione), il Comune di Settala (integrazione degli acquisti verdi nel Piano di Azione per l’Energia Sostenibile), la Regione Sicilia (per la diffusione di politiche GPP) e il Comune di Bergamo (per l’adozione di linee guida complete e dettagliate).

L’apertura del Green Jobs, Salone Internazionale dei Lavori Verdi, inaugurato con la presenza di Kees van der Ree (Coordinatore del Global Green Jobs Programme dell’International Labour Organization, agenzia specializzata delle Nazioni Unite che promuove il lavoro e tutela le persone) ha proposto invece un luogo di incontro tra imprese, istituzioni pubbliche e cittadini per scambiarsi esperienze, condividere buone prassi e strategie in ambito professionalità green.

L’iniziativa ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica e i media sulla realtà dei green jobs, ossia, sulla possibilità di sviluppo dell’economia in questo settore e sulle opportunità scolastiche, formative e lavorative offerte da questo ambito.

Condividi: