Home News Enea pubblica le linee guida per la pubblica illuminazione

Enea pubblica le linee guida per la pubblica illuminazione

pubblicato il: - ultima modifica: 7 Ottobre 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

Enea ha pubblicato il documento I fondamentali per una gestione efficiente degli impianti di pubblica illuminazione contenente le linee guide dirette ai Comuni che sono state elaborate nell’ambito del progetto Lumiere; il lavoro è stato presentato nel corso del convegno Lumière. L’illuminazione pubblica nella prospettiva della Smart City.

Queste linee guida sono un vademecum di supporto per le istituzioni e per la Pubblica Amministrazione per la messa a punto di interventi finalizzati a ridurre i consumi migliorando l’efficienza energetica dellìilluminazione pubblica.

Nel documento si forniscono strumenti, metodologie e informazioni chiare sui procedimenti di natura amministrativa e finanziaria da espletare, sulla normativa nazionale ed europea, nonché su tematiche di natura tecnica e sulle competenze necessarie per attuare una riqualificazione innovativa dell’intero sistema.

Tra gli aspetti contenuti nelle Linee Guida ci sono: il modello standardizzato di audit energetico che permette di valutare il risultato degli interventi di riqualificazione energetica progettati; lo schema guidato per la redazione dei PRIC, documento che deve essere redatto dai Comuni per registrare lo stato di manutenzione degli impianti; le linee guida per la redazione dei bandi utili per la predisposizione dei bandi di gara e i format contrattuali.

Giovanni Lelli, commissario dell’Enea in apertura dei lavori ha sottolineato  “L’illuminazione pubblica è uno dei servizi di primaria importanza per i cittadini che presenta significative potenzialità di risparmio energetico. Per promuovere interventi di efficienza energetica nell’illuminazione pubblica, l’Enea già da alcuni anni ha promosso il progetto Lumière, che ha coinvolto diversi operatori nei comuni italiani, mettendo a disposizione degli Enti Locali le proprie competenze tecniche per aiutarli a conseguire una riduzione dei consumi elettrici connessi al sistema di illuminazione pubblica”.

Per saperne di più:

Condividi: