Home News Apre porta in aula per accedere agli “orizzonti” europei

Apre porta in aula per accedere agli “orizzonti” europei

città: Roma - pubblicato il: - ultima modifica: 16 Gennaio 2013

Da febbraio Apre, l’Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea, riparte con nuovi corsi dedicati all’accesso ai Programmi Quadro europei

corsi-formazione-apreIn vista dell’attuazione di Horizon 2020, il nuovo Programma Quadro per la ricerca promosso dall’Unione Europea, Apre (Agenzia romana per la Promozione della Ricerca Europea), offre la possibilità agli operatori del settore di prepararsi ad accedere al nuovo PQ a cominciare da come accedere ai finanziamenti.

Sulla carta sono stati stanziati circa 80 miliardi di euro che riuniscono tutti i finanziamenti dell’Unione Europea esistenti per la ricerca e l’innovazione, (PQ, CIP, IET). Le principali novità del programma riguarderanno le regole di partecipazione e di diffusione nell’ambito del programma al fine di garantire un quadro normativo unico e una partecipazione più agevole. Importanti anche le novità dal punto di vista delle disposizioni finanziarie.

Due i corsi che prepareranno gli operatori a “orientarsi” verso Horizon: il primo (7-8 febbraio 2013, costo 1.000 euro) è dedicato alla gestione degli aspetti finanziari e legali del VII Programma Quadro comprensivo di introduzione al nuovo Horizon 2020.

Il secondo corso (12 febbraio 2013, costo 450 euro) è invece rivolto a coloro che vogliono utilizzare le proprie competenze per diventare valutatori esterni per la Commissione Europea, ruolo, quest’ultimo fondamentale nella valutazione delle proposte che giungeranno in commissione europea.

Condividi: