Home News Accordo tra Intesa Sanpaolo ed Enel Green Power per l’efficienza energetica

Accordo tra Intesa Sanpaolo ed Enel Green Power per l’efficienza energetica

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Agosto 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

intesa-sanpaoloIntesa Sanpaolo ed Enel Green Power hanno firmato un accordo quadro per la realizzazione di un programma che consenta al gruppo bancario il raggiungimento degli obiettivi di efficienza energetica.

In pratica le due società lavoreranno al completamento del programma di misura del progetto di efficienza energetica (PPPM) e a ogni attività correlata all’ottenimento dei titoli di efficienza energetica (TEE) che certificano i risparmi energetici conseguiti mediante la realizzazione di interventi specifici.

I lavori si focalizzeranno in quattro aree progettuali: gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, l’efficientamento dei data center del gruppo bancario, la transizione a un sistema di illuminazione interno basato sui LED e, infine, al miglioramento dell’efficienza energetica delle filiali che prevede accensione e spegnimento programmato dei computer di ogni filiale e la loro ottimizzazione energetica.

Come testimonia l’ottenimento della certificazione ISO UNI CEI EN 50001, il gruppo Intesa Sanpaolo si è dotato di una politica ambientale ed energetica attenta che si applica con la prevenzione, la gestione e la riduzione degli impatti ambientali generati sia dalla propria attività (impatti diretti) sia da clienti e fornitori (impatti indiretti).

La società ha inoltre istituito la figura dell’Energy Manager che garantisce il presidio della politica energetica del Gruppo, la redazione del relativo bilancio energetico (sintetizzato nel Bilancio Sociale), l’individuazione e la promozione di iniziative volte a razionalizzare i consumi riducendo le emissioni inquinanti.

Condividi: