Home News Enel Green Power attiva 19 impianti fotovoltaici in Grecia

Enel Green Power attiva 19 impianti fotovoltaici in Grecia

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Agosto 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

enel-fotovoltaico-greciaEnel Green Power ha messo in esercizio diciannove nuovi campi fotovoltaici in Grecia, rendendo disponibile una capacità installata di 42 MW, a cui si aggiungono gli oltre 15 MW messi in esercizio da Esse, la joint venture della società italiana con Sharp, che portano la capacità complessiva a circa 290 MW.

I primi quattro impianti di Enel Green Power sono in Macedonia; si tratta di Florina Yatsovo, Helios, Axiochori e Vavdos. Il primo ha una capacità installata di 1,5 MW ed è in grado di produrre circa 2 milioni di kWh all’anno.

Helios, nella periferia della Macedonia Centrale, ha una capacità installata di 6 MW ed è in grado di produrre annualmente oltre 8 milioni di kWh. Axiochori, con una capacità installata di 6,25 MW, produrrà a regime circa 8 milioni di KWh all’anno. L’ultimo, Vavdos, con una capacità installata di 1,37 MW, ha una produzione attesa di circa 2 milioni di KWh all’anno.

Quattro anche gli impianti in Tracia: Advira-Pezoula che ha una capacità installata di 2,8 MW ed è in grado di produrre annualmente circa 3,6 milioni di kWh; Karidia, con una capacità installata di 3,3 MW, che produrrà a regime circa 4 milioni di kWh all’anno; Pezouliotika, con una capacità installata di 3,5 MW e una produzione attesa di circa 4,5 milioni di kWh all’anno e, infine, Herodasos che, con una capacità installata di 4 MW, produrrà a regime circa 5 milioni di KWh all’anno.

Due gli impianti situati nel sud della Grecia: Farsala III che, con una capacità installata di 0,92 MW, produrrà oltre 1 milione di KWh all’anno ed Ekta, con una capacità installata di 2 MW e una produzione attesa di circa 2,5 milioni di KWh all’anno.

Gli ultimi tre impianti sono situati in Tessaglia e nell’Elide. I primi due, Gephyria I e Gephyria II, hanno una capacità installata complessiva di 3,54 MW e produrranno a regime circa 5 milioni di KWh all’anno. Il terzo, Stroussi, con una capacità installata di 6,43 MW, ha una produzione attesa di oltre 9 milioni di KWh all’anno.

Sono stati inoltre avviati sei nuovi campi fotovoltaici da Esse per una capacità installata totale di oltre 15 MW.

Il primo, Zitza, situato nell’Epiro, ha una capacità installata di 2 MW ed è in grado di produrre oltre 2,5 milioni di KWh all’anno. Il secondo gruppo, Kalenta, in Tracia, è costituito da quattro progetti (Iasmos, Polysitos I e II, Sounio) con una capacità installata di 9,8 MW e potrà produrre circa 13 milioni di KWh all’anno. Kryoneri, infine, situato in Macedonia occidentale, ha una capacità installata di 3,5 MW e produrrà a regime circa 5 milioni di KWh all’anno.

L’entrata in esercizio dei nuovi impianti permetterà, a regime, la produzione di 76 milioni di chilowattora a zero emissioni, evitando l’emissione in atmosfera di oltre 50 mila tonnellate di CO2 all’anno.

Condividi: