Home Imprese Sostenibili Prato, l’illuminazione pubblica diventa intelligente

Prato, l’illuminazione pubblica diventa intelligente

pubblicato il: - ultima modifica: 7 Agosto 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

pubblica-illuminazione-comune-prato

Il comune di Prato ha migliorato il proprio impianto di illuminazione pubblica rendendolo intelligente grazie a un sistema di gestione e di telecontrollo che, utilizzando una tecnologia di comunicazione a onde convogliate, è anche in grado di mettere a disposizione della cittadinanza servizi tecnologici avanzati.

Il sistema è stato realizzato da Umpi, azienda di Cattolica specializzata nella realizzazione di sistemi intelligenti per la telegestione dell’illuminazione pubblica, adattando un impianto di illuminazione eistente con 60 punti luce e un quadro elettrico di comando.

Il sistema utilizzerà la tecnologia Minos System che consente di interagire tramite pc, tablet o smartphone direttamente con il singolo lampione rilevandone, in tempo reale, eventuali malfuzionamenti e permettendo un miglioramento in termini di efficienza della manutenzione dell’intero impianto.

Il sistema gestisce anche l’accensione e lo spengimento dei punti luce, con la possibilità di dosare l’intensità luminosa in base a programmazioni personalizzabili dall’amministrazione comunale per ridurre i consumi e ottenere risparmi in termini energetici ed economici.

Attualmente sono stati installati 32 dispositivi di controllo comando lampada che governano e regolano puntualmente altrettanti punti luce da 150W al sodio alta pressione e ioduri metallici, più 28 dispositivi di controllo e comando luce
con sistema di gestione di accensione/spengimento puntuale; inoltre è stato trasformato il quadro elettrico di zona con l’inserimento di una centrale di controllo in grado di gestire tutto l’impianto e di collegarsi a un server remoto di gestione attraverso una connessione GPRS o LAN.

Ogni anomalia viene inoltrata in tempo reale dalla centrale di controllo degli impianti alla cabina di regia con possibilità di inviare sms, email e chiamate di allarme in modo automatico e personalizzabile.

Il punto di forza dell’impianto realizzato nel comune di Prato è la trasformazione della rete di pubblica illuminazione in una vera e propria rete LAN estesa, in grado di offrire alla comunità una serie di servizi a valore aggiunto fruibili direttamente dal lampione stradale utilizzando la tecnologia a onde convogliate PowerLine, per esempio sarà possibile mettere in opera facilmente senza ulteriori lavori infrastrutturali:

  • un sistema di videosorveglianza con una telecamera installata su un lampione nella zona dei giardini pubblici per monitorare in tempo reale 24 ore su 24 tutto quello che accade nello spazio verde, garantendo una maggiore sicurezza dei cittadini
  • un sistema Wise Traffic Controller che permette il monitoraggio del traffico veicolare su strade fino a 4 corsie senza necessità di lavori strutturali sulla sede stradale (spire), ma con sistema ottico senza necessità di trasferire immagini (privacy, l’analisi video è interna al dispositivo)
  • la tele-lettura dei contatori acqua, luce e gas
  • videosorveglianza
  • connettività dati (rete wi-fi)
  • sistemi informativi (display e totem multimediali)
  • stazioni di ricarica veicoli elettrici
  • sistema di monitoraggio ambientale (esondazioni, smottamenti, dissesti idrogeologici)
  • sistema di gestione dei parcheggi e mobilità
  • sistema di gestione della qualità dell’aria
  • rilevazione dei parametri ambientali
  • telesoccorso per i cittadini
  • monitoraggio contro atti di vandalismo
  • monitoraggio contro abbandono immondizia
Condividi: