Home News A Rotoprint il riconoscimento annuale della Flexible Packaging Association

A Rotoprint il riconoscimento annuale della Flexible Packaging Association

pubblicato il: - ultima modifica: 3 Giugno 2020

flexible-packaging-awardRotoprint Sovrastampa “did it again” potremmo dire per rimanere in tema con l’associazione che ha conferito il premio Silver Flexible Packaging Achievement all’azienda di Lainate, in provincia di Milano, per il suo sistema di recupero degli imballaggi.

La FPA, Flexible Packaging Association, ha assegnato all’azienda italiana il premio nella categoria Environmental & Sustainability Achievement con una premiazione tenutasi a Naples, in Florida, il 26 febbraio, durante il convegno annuale dell’associazione.

La FPA rappresenta negli Stati Uniti la voce dell’industria degli imballaggi flessibili da 59 anni. Ogni anno premia le migliori aziende del settore, dagli stampatori ai fornitori: nel 2012 sono stati inviati alla giuria del premio 127 progetti di cui solo 25 hanno ricevuto uno (o più) dei 29 riconoscimenti previsti.

“La FPA è una delle più importanti realtà a livello mondiale a riunire gli operatori del mondo della stampa su supporti flessibili” commenta Gian Carlo Arici, fondatore e titolare di Rotoprint “Ci fa molto onore vedere riconosciuta la validità, in termini di riduzione degli sprechi e di sostenibilità ambientale, del nostro sistema brevettato per modificare gli imballaggi sovrastampandoli”.

“La cosa che più ci rende orgogliosi è che con questo premio rappresentiamo l’Italia e la sua creatività, la sua ricerca di innovazione, che non viene meno neppure in questi tempi di difficoltà economica. Made in Italy vuol dire questo, oltre che affidabilità e garanzia di un risultato perfetto”.

Condividi: