Home News Giornata della terra, lo sport risponde all’appello

Giornata della terra, lo sport risponde all’appello

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Ottobre 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

Il 22 aprile è la giornata mondiale della terra, l’Earth Day, evento nato il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra e per attirare su questo tema l’attenzione dei media e dei cittadini.

Domenica 21 aprile, vigilia dell’evento, anche lo sport professionistico, accogliendo l’invito di Sky che celebrerà la giornata verde con una programmazione speciale, darà il suo contributo. In particolare saranno il calcio e il basket a fare da portavoce all’evento attraverso il Bologna F.C., la Cimberio Varese e l’Armani Jeans Milano.

Per questa occasione infatti i team vestiranno una divisa speciale, realizzata appositamente, utilizzando il colore verde.

“Sosteniamo pienamente questa iniziativa” afferma Francesco Vescovi, presidente della Pallacanestro Varese “poiché i valori che stanno alla base della giornata della terra come la tutela dell’ambiente e la salvaguardia del pianeta sono anche i nostri. Tutti i cittadini infatti devono avere a cuore questo tema perché è fondamentale difendere il pianeta per noi stessi ma soprattutto per i nostri figli, garantendo uno sviluppo sostenibile”.

Le maglie del Bologna Football Club e della Pallecanestro Varese, realizzate da Macron, potranno anche essere acquistate online.

Condividi: