Home Imprese Sostenibili BikeAndBike, un progetto di free bike sharing… “creativo”

BikeAndBike, un progetto di free bike sharing… “creativo”

pubblicato il:

È nato a Milano un servizio di condivisione biciclette gratuito e… creativo: non perché sia diverso da altre forme di bike sharing già applicate in varie parti del nostro Paese ma perché è stato realizzato e promosso da un’agenzia creativa milanese.

Bike&Bike, questo il nome del servizio, è un progetto della Gandini&Rendina, agenzia di comunicazione offline e digitale, pensato per le persone, il lavoro e la creatività: per la tanto attesa, quanto ritardataria primavera 2013 l’agenzia creativa milanese  ha rilanciato il progetto Bike&Bike, un servizio gratuito di bike sharing dedicato ai clienti e ai dipendenti che, dopo una riunione di lavoro o durante la pausa pranzo, possono ricaricarsi con una pedalata sui Navigli o un giro per Milano, dovunque vogliano andare.

“La bicicletta non inquina, è un mezzo veloce e versatile e mantiene in forma svagando la mente” spiega Luca Rendina “Il nostro studio si trova all’inizio della pista ciclabile che costeggia il Naviglio Grande e a pochi minuti dal centro; condividere le nostre biciclette con le persone che vengono qui, che siano clienti, dipendenti o amici, significa dare loro la possibilità di vivere un momento piacevole, utile soprattutto per staccare e ripartire con energia e idee nuove”.

“Abbiamo deciso di proporre Bike&Bike” continua Alessandro Gandini “perché sappiamo quanto sia importante ritagliarsi dei momenti per alleggerire la mente, stimolare il buonumore e liberare la creatività. Senza dimenticare che in un periodo come questo, così vicino all’Expo 2015 e focalizzato sull’ambiente, il risparmio energetico e l’eco-sostenibilità, la bicicletta e i mezzi alternativi sono diventati un tema particolarmente caro ai milanesi, e noi non facciamo certo eccezione”.

“Per presentare Bike&Bike abbiamo sfruttato le nostre competenze creative e girato un video nel nostro stile: ironico e divertente” conclude Enrica Curatola “Ci siamo improvvisati attori insieme a una star a quattro zampe, gelati e qualche buffo imprevisto”.

Condividi: