Home Tecnologie Velorapida, la bici vintage elettrica, ha la mente italiana

Velorapida, la bici vintage elettrica, ha la mente italiana

pubblicato il: - ultima modifica: 10 Ottobre 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

Con la questione ambientale sempre più critica, la difficile mobilità urbana e i ritmi frenetici della vita quotidiana, le biciclette elettriche, a pedalata assistita, riscuotono sempre più successo, in Italia e nel mondo, come soluzione ideale per muoversi in città facilmente e senza inquinare.

Ma non è semplice trovarne una bella, senza troppi cavi e senza batteria in vista, o, più semplicemente, che si adatti a gusti e stili personali come accade invece nel mondo dei mezzi a motore dove il design e l’aspetto estetico assumono un’importanza strategica.

Da questa intuizione nasce Velorapida, la bici elettrica dal design vintage, connubio tra stile e tecnologia.

// //

Velorapida è stata pensata da due amici attenti alla sostenibilità ambientale e amanti del lifestyle, che, alla ricerca di soluzioni alternative alla normale bicicletta a pedalata assistita, hanno individuato un produttore con 90 anni di esperienza e insieme hanno studiato un modello originale partendo dal design classico e rispettandone la tipica eleganza.

Velorapida è stata realizzata con assoluta focalizzazione sulla qualità e sulla cura dei singoli dettagli, come da tradizionale impegno delle manifatture italiane verso la produzione di eccellenza, e con l’integrazione di tecnologie di avanguardia e la garanzia di sicurezza e affidabilità.

Ha una batteria anteriore e non visibile, cavi ridotti al minimo, diverse opzioni di colore per i 10 modelli pronti al lancio e la possibilità di richiedere personalizzazioni speciali oltre a quelle già previste.

Inoltre, le si affiancano accessori dedicati, bauletto, bisaccia, sellino, lucchetto, da scegliere per rendere ancora più unica la propria Velorapida.

Ogni Velorapida è prodotta in Italia ed è dotata di motore a 250 watt e batteria elettrica che le permette di sviluppare una velocità di 25 kmh con un autonomia di ben 60 km. Il telaio è uno dei più leggeri della categoria bici elettriche, è verniciato a liquido come nella migliore tradizione italiana e il colore risulta più vivo mettendo in evidenza i particolari.

Tutte le bici dispongono di display LCD per controllare e regolare la velocità (5 livelli) e verificare i km percorsi. Velorapida monta cambi automatici SRAM interni al mozzo posteriore con il vantaggio di avere la catena tesa e sempre in linea: permette, quindi, una corsa confortevole anche quando in funzione non elettrica.

È equipaggiata di freno anteriore e posteriore (nel modello Style a contropedale), le ruote sono raggiate a mano con raggi inox rinforzati, per una maggiore resistenza e sicurezza.

Velorapida si può acquistare esclusivamente online attraverso un sito che permette di scegliere modelli e accessori, chiedere consigli sulla personalizzazione, ordinare articoli già presenti e predisposti o totalmente da creare; i prezzi partono da 1.450 euro in su.

Condividi: