Home Eventi Auto elettrica: qual è il vero potenziale di mercato?

Auto elettrica: qual è il vero potenziale di mercato?

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Ottobre 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

Lo Smart Grid Report, alla sua seconda edizione, affronta, con il consueto approccio analitico dell’Energy&Strategy Group e una estensiva analisi empirica del mercato e degli operatori coinvolti, uno dei temi più caldi del momento nell’ambito delle smart grid, ossia quale sia il reale potenziale di mercato nel nostro Paese delle soluzioni di storage e dell’auto elettrica.

Il convegno, in occasione della presentazione dei risultati dello studio dell’Energy&Strategy Group, martedì 9 luglio al Politecnico di Milano, rappresenta un momento di confronto aperto e dibattito tra e con gli operatori e i soggetti istituzionali deputati al governo delle smart grid.

// <![CDATA[
(function() {
if (document.readyState === 'complete') return;
if (typeof EbuzzingCurrentAsyncId === 'undefined') window.EbuzzingCurrentAsyncId = 0;
else EbuzzingCurrentAsyncId++;
var containerId = 'EbuzzingVideoContainer' + EbuzzingCurrentAsyncId;
document.write('’);
var params = {“size”:4}; eval(‘window.EbuzzingScriptParams_’ + containerId + ‘ = params;’);
var s = document.createElement(‘script’);
s.async = true; s.defer = true;
s.src = ‘//crunch.ebuzzing.com/feed_channel66607.js?target=’ + containerId;
var x = document.getElementsByTagName(‘script’)[0];
x.parentNode.insertBefore(s, x);
})();
// ]]>

Per fare questo, con riferimento al tema dello storage, lo Smart Grid Report individua i diversi soggetti all’interno del sistema elettrico interessati all’adozione di un sistema di storage, analizzando per ciascuno le principali esigenze che questi debbono soddisfare e le tecnologie più adatte allo scopo.

Inoltre analizza lo stato dell’arte del quadro normativo e regolatorio che influenza l’adozione dei sistemi di storage, mettendo in luce i limiti attualmente presenti rispetto all’utilizzo dello storage e propone una valutazione economica completa della convenienza dell’adozione delle tecnologie di storage per i diversi soggetti del sistema elettrico.

Infine stima il potenziale teorico di mercato da qui al 2020 e propone e discute una roadmap, che comprende l’evoluzione sia del quadro normativo-regolatorio che delle soluzioni tecnologiche, per rendere concreto questo potenziale di mercato a partire dai prossimi 2-3 anni, analizzando e presentando il ruolo dei principali attori coinvolti nella filiera dello storage e i relativi modelli di business.

Invece, con riferimento all’auto elettrica, lo Smart Grid Report fa il punto sul mercato in Italia e sui numeri che risultano decisamente inferiori rispetto alle aspettative degli analisti, mettendo in luce le principali criticità dovute alle azioni spesso non coordinate dei diversi stakeholder soprattutto a livello locale.

Il rapporto mette a confronto i differenti modelli di business per la costruzione e gestione delle infrastrutture di ricarica, evidenziandone vantaggi e svantaggi a fronte delle evoluzioni attese sul mercato, affronta, nella prospettiva delle utility, il tema del vehicle-to-grid e il suo possibile impatto sulla diffusione dell’auto elettrica nel nostro Paese.

La partecipazione ai lavori è gratuita previa iscrizione che può effettuarsi online.

Condividi: