Home News European CSR Award 2013, ecco i migliori progetti

European CSR Award 2013, ecco i migliori progetti

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Ottobre 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

750 aziende partecipanti, 30 Paesi coinvolti, 63 progetti vincitori. Questi i numeri della prima edizione del premio European CSR Award: inspiring partnership for innovation and impact promosso dalla Commissione Europea e conclusosi il 25 giugno a Bruxelles con una cerimonia pubblica di premiazione.

Obiettivo dell’iniziativa, realizzata da CSR Europe e Business in the Community con la collaborazione di 30 partner nazionali, è stato quello di dare visibilità alle migliori partnership d’Europa fra imprese e stakeholder, con una speciale attenzione ai programmi che abbiano implementato la sostenibilità attraverso l’innovazione.

Fondazione Sodalitas, su incarico della Commissione Europea, ha curato l’edizione italiana del Premio, con il contributo di Sofidel, nell’ambito del Sodalitas Social Award, il riconoscimento che ogni anno dal 2002 viene assegnato a imprese, associazioni imprenditoriali e distretti industriali che si siano concretamente impegnati in progetti di Sostenibilità d’Impresa.

Alla cerimonia conclusiva dello European CSR Award 2013 è intervenuto Antonio Tajani, Vice Presidente della Commissione Europea, per dichiarare che le partnership vincitrici, con i loro grandi risultati, rappresentano le punte più avanzate della Corporate Social Responsibility in Europa.

Questo dimostra che un approccio strategico alla CSR è di crescente importanza per la competitività delle grandi e piccole imprese; inoltre incoraggia una maggior responsabilità sociale e ambientale da parte delle imprese in un momento in cui la crisi ha eroso la loro credibilità e la fiducia dei consumatori.

Anche il Parlamento Europeo, per voce del Rapporteur sulla CSR Richard Howitt, ha confermato il suo appoggio a questo tipo di iniziative per diffondere la cultura della competitività responsabile e sostenibile.

I 63 progetti premiati in Europa nell’ambito del primo European CSR Award sono tutti descritti nel Golden Book redatto da CSR Europe per la Commissione Europea e scaricabile gratuitamente dal sito dell’iniziativa.

I progetti premiati a Bruxelles, pur nella loro eterogeneità, hanno reso evidenti alcune tendenze in ambito CSR:

  • alla base delle migliori iniziative di responsabilità sociale vi sono, sempre più spesso, partnership multistakeholder. Tra i soggetti coinvolti nelle iniziative premiate dalla Commissione UE figurano infatti le istituzioni pubbliche (26), le organizzazioni nonprofit (43), le Università (9) e le imprese sociali (7), con cui le aziende tendono a costruire rapporti di collaborazione continuativa nel tempo
  • le partnership di CSR sviluppate dalle imprese affrontano soprattutto temi quali l’ambiente, la formazione e l’inserimento lavorativo dei giovani, l’inclusione sociale, la salute, lo sviluppo delle economie locali
  • chi realizza progetti di partnership di CSR appartiene soprattutto ai settori alimentare e delle bevande, della Grande Distribuzione Organizzata e delle IT

L’edizione italiana dello European CSR Award ha visto la partecipazione di 45 grandi imprese e 15 PMI. Per la categoria grandi imprese ha vinto Barilla, mentre fra le PMI si è distinta Guna. Una Menzione Speciale è stata inoltre assegnata a UniCredit.

Condividi: