Home News Massimo Orlandi lascia l’incarico di AD di Sorgenia

Massimo Orlandi lascia l’incarico di AD di Sorgenia

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Ottobre 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

Sorgenia, uno dei principali operatori energetici italiani controllato da CIR e partecipato dall’utility austriaca VERBUND, rende noto che Massimo Orlandi ha deciso di lasciare l’incarico di amministratore delegato della società il prossimo 19 luglio per dedicarsi a nuove iniziative personali e imprenditoriali.

Sorgenia, anche a nome degli azionisti e in particolare della controllante CIR, ringrazia Orlandi per il contributo determinante dato alla nascita della società a valle dell’apertura del mercato elettrico in Italia nel 1999 e al suo successivo sviluppo nel corso degli anni.

“Lascio il mio incarico” commenta Orlandi “nella consapevolezza che il management di Sorgenia, che insieme a me è cresciuto e si è rafforzato in questi bellissimi 14 anni di intenso lavoro, continuerà nel suo impegno quotidiano a condurre al meglio l’unica impresa privata italiana che ha saputo sfidare con successo gli ex monopolisti domestici e stranieri, allineando i suoi interessi a quelli del cliente finale e sapendo innovare i prodotti e i servizi del settore dell’energia”.

Condividi: