Home Eventi GpEcorun, corriamo per essere più sostenibili

GpEcorun, corriamo per essere più sostenibili

pubblicato il: - ultima modifica: 7 Agosto 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

gp-ecorun-2013_q9ciehLa GpEcorun 2013 arriva in città, il 21 settembre a Bolzano e il 29 settembre nei pressi di Bergamo, precisamente a San Paolo d’Argon, ma senza inquinare.

Edizioni Green Planner, casa editrice specializzata nel Green, ha messo a punto un format che permette ai concorrenti di partecipare a una marcia non competitiva a impatto zero.

Con la consulenza dell’EcoIstituto di Bolzano, infatti, si calcolerà tutta la CO2 prodotta dall’organizzazione e dalla partecipazione alla gara e la si andrà a compensare con la piantumazione di alberi autoctoni in loco.

In più, il format online segnala ai concorrenti tutta una serie di buone pratiche per giungere alla tappa senza grande impatto.

Sul sito, infati, potrete trovare informazioni sugli orari dei treni su cui caricare le biciclette per raggiungere le destinazioni e le possibilità di scambi di passaggi attraverso i principali siti di car sharing/car pooling.

Nel dettaglio la marcia non competitiva prevede anche:

  • l’uso allargato di prodotti certificati come sostenibili
  • mezzi di comunicazione soprattutto online
  • la stampa di locandine su carta certificata FSC
  • prodotti il più possibile a km zero (altrimenti anche questi saranno oggetto di calcolo della CO2 prodotta)
  • raccolta differenziata in loco

Alla GpEcorun sono invitati a partecipare anche i bambini.

// //

A loro in particolare è dedicato il percorso dell’Abbecedario della sostenibilità. Un gioco che porta con sé piccoli e divertenti consigli per inquinare e sprecare il meno possibile.

Sono enti patrocinatori della Gp EcoRun il Comune e la Provincia di Bolzano, il Comune di San Paolo d’Argon e la Fiera di Bolzano.

Tra gli sponsor diverse aziende che invieranno una delegazione di runner: Centrosolar, E.ON, Marlene, Hoval, Smart Garden, Tis, Eurac ed Eliante.

Tutti i supporter dell’evento sono sul sito dell’iniziativa, gpecorun.it.

Un particolare ringraziamento va alla Uisp di Bolzano che in collaborazione con Icab ha messo a punto il percorso di Bolzano e all’assessore alla Cultura, Sport, Giovani e Tempo Libero Claudio Speranza del Comune di San Paolo d’Argon per il prezioso aiuto fornito per organizzare l’evento nella cittadina bergamasca.

Condividi: