Home Eventi Parlare del trasporto pubblico locale può essere anche cool e sexy

Parlare del trasporto pubblico locale può essere anche cool e sexy

pubblicato il: - ultima modifica: 20 Giugno 2022
trasporto pubblico locale
Immagine da Depositphotos

Il Tpl, trasporto pubblico locale, è una risorsa irrinunciabile per le nostre città, ma sempre più spesso è soggetto a tagli e attacchi che minano la sua sopravvivenza.

In più, le campagne di comunicazione che dovrebbero promuovere l’utilizzo di autobus, tram, metropolitane e treni, troppo spesso sono percepite dall’utente finale come obsolete e poco cool.

Per incoraggiare i cittadini all’uso del Tpl, occorrono strategie di comunicazione in grado di rilanciarne l’immagine, rendendola accattivante e sensuale, fresca e frizzante, in una parola: sexy!

Prendendo spunto dalle campagne di comunicazione delle aziende esercenti il servizio di Tpl in Danimarca, Belgio, Svezia, Sexy Tpl sarà un convegno dall’approccio innovativo, dove i relatori delle aziende italiane potranno conoscere i direttori della comunicazione di aziende straniere, confrontandosi su come si può e si deve comunicare il trasporto pubblico locale.

L’incontro, organizzato da Citytech, sulla stimolante tematica della comunicazione in ambito pubblico e sociale si svolgerà martedì 29 ottobre, dalle 9 alle 11, nella Sala Corridoio della Fabbrica del Vapore a Milano.

Tra gli ospiti della giornata ci saranno Sylvie Cappaert-Blondelle, direttore della Comunicazione della Uitp, International Association of Public Transport, Simone Tornabene, docente di strategia e marketing, Ninja Marketing, Robert Sahlberg, Karlstadsbuss Svezia, Blanka Brozova, Ropid Praga, Repubblica Ceca, Tamara De Bruecker, direttore della Comunicazione, De Lijn Belgio.

L’evento è aperto al pubblico e gratuito, per iscriversi è necessario compilare il form online. Qui di seguito potete trovare alcuni esempi sexy di campagne video sul trasporto pubblico locale.

Crediti immagine: Depositphotos

Condividi: