Home Imprese Sostenibili My Area C, l’accesso al centro di Milano in una sola pagina...

My Area C, l’accesso al centro di Milano in una sola pagina web

pubblicato il: - ultima modifica: 8 Agosto 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

area-c-milanoÈ stata rilasciata online la nuova area personale My Area C, pagina a disposizione di tutti, non più solo di residenti e veicoli di servizio, da dove chi si registra può controllare tutti gli accessi, acquistare i tagliandi ordinari anche con PayPal e regolarizzare gli ingressi con il pagamento differito entro i 7 giorni.

Adesso a Milano, quindi, è possibile regolarizzare i transiti effettuati fino a 7 giorni prima, attivando il pagamento differito da 30 euro (se gli ingressi non sono stati regolarizzati entro la mezzanotte del giorno successivo all’accesso nella Ztl Cerchia dei Bastioni).

Per fare un esempio pratico, coloro che dovessero effettuare l’accesso oggi, lunedì 7 ottobre, e dimenticarsi di regolarizzarlo entro la mezzanotte di martedì 8 ottobre, avranno modo di attivare il pagamento differito da 30 euro entro la mezzanotte di lunedì 14 ottobre.

// //

Lo stesso vale per gli accessi effettuati nella settimana appena trascorsa: chi è entrato lunedì 30 settembre e non ha regolarizzato il pagamento entro la mezzanotte di martedì 1 ottobre, potrà farlo entro la mezzanotte di lunedì 7.

L’attivazione di questo nuovo tagliando (pagamento differito entro 7 giorni) è acquistabile e attivabile solamente online dopo essersi registrati nell’area personale.

Tutti coloro che erano già registrati sul sito non dovranno effettuare alcuna nuova operazione e potranno accedere direttamente nell’area personale My Area C.

Per tutti i nuovi utenti, invece, l’accesso all’area personale sarà possibile dopo la ricezione della password attraverso un Sms, che sarà inviato dopo essersi registrati nella sezione Servizi on line.

Con la password sarà possibile accedere a My Area C per inserire e attivare le targhe per le quali si vuole utilizzare questo servizio. Il sistema a questo punto dell’operazione genererà, se la targa non è già presente, un codice identificativo personale (PIN master), che non permetterà ad altri utenti di associare la stessa targa ad altri profili.

“Area C diventa più semplice” ha dichiarato l’assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran “Grazie al nuovo pagamento differito, infatti, abbiamo voluto andare incontro a chi prima sarebbe stato sanzionato solo per dimenticanza. Anche il nuovo portale e l’introduzione di PayPal sono due modifiche pensate proprio per rendere più semplici tutte le operazioni necessarie a mettersi in regola”.

Condividi: