Home Eventi L’arte nel cuore, con un award la Rete fa vincere il sociale

L’arte nel cuore, con un award la Rete fa vincere il sociale

pubblicato il:
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

arte-nel-cuore-web-communication-award_vboz39Ben 1.998 “like” registrati su Facebook in soli 14 giorni hanno permesso all’Associazione L’Arte nel Cuore di aggiudicarsi il primo Web Communication Award di Fondazione Sodalitas.

Il riconoscimento è stato istituito per la terza edizione di Sodalitas Social Innovation (SSI), programma ideato per migliorare la capacità progettuale del Terzo Settore e per favorire la creazione di partnership profit-nonprofit.

L’iniziativa è portata avanti da Fondazione Sodalitas con il contributo di UBI Comunità e Terna e con il patrocinio di Fondazione Cariplo.

Fondazione Sodalitas ha deciso per il 2013 di aprirsi alla rete istituendo per la prima volta un Premio online cui far concorrere 4 progetti scelti dalla Giuria di SSI tra tutti i partecipanti. La votazione per l’assegnazione del Web Communication Award si è svolta sulla pagina Facebook di SSI tra il 16 e il 30 settembre 2013.

L’Associazione L’Arte nel cuore si è aggiudicata il riconoscimento e riceverà da Fondazione Sodalitas, in collaborazione con Shinynote, una campagna di comunicazione e crowdfunding ad hoc attraverso i social media.

“L’attività di comunicazione e raccolta fondi da parte delle organizzazioni nonprofit non può, oggi, prescindere dalla rete” ha dichiarato Ugo Castellano di Fondazione Sodalitas “Da quando esiste in Italia, il crowdfunding ha già permesso di raccogliere più di 13 milioni di euro trasformando in donatori utenti che, altrimenti, difficilmente sarebbero stati raggiunti da questo tipo di messaggio. Con il Web Communication Award istituito quest’anno abbiamo messo alla prova la rete per verificarne tutte le potenzialità e sensibilità”.

Hanno concorso insieme con L’Arte nel Cuore all’assegnazione del Web Communication Award anche la Fondazione Albero della Vita con il progetto Sbullona…ti: Liberiamoci dal bullismo; la Cooperativa Sociale ProgettAzione con RiabilitAPP: Riabilito giocando!; ASPEM, Associazione Solidarietà Paesi Emergenti con il progetto Knithink Intrecci di sviluppo.

L’Associazione L’Arte nel cuore promuove dal 2005 il primo progetto mondiale di educazione artistica rivolto a persone con e senza disabilità, con l’obiettivo non solo di superare le barriere culturali attraverso la condivisione di un’esperienza, ma anche di favorire la professionalizzazione e l’autodeterminazione economica dei soggetti partecipanti.

L’Arte nel Cuore è già operativa a Roma, Catania e Bucarest, ma ora vuole portare il proprio modello di attività anche a Milano per aprire una nuova Accademia in cui praticare danza, regia, scenografia musica, trucco e canto e dove formare un gruppo di professionisti dello spettacolo che possano, attraverso una compagnia stabile e un’agenzia dedicata, avere possibilità lavorative concrete.

A Roma l’Accademia è partita nel 2007 con 30 studenti per arrivare ad averne più di 150 nel 2013. A Milano, alla luce delle numerose richieste già pervenute all’Associazione, ci sono tutti i presupposti perchè questo successo si possa ripetere.

“L’Arte nel Cuore ha cominciato la sua avventura utilizzando da subito tutti i mezzi di comunicazione possibili, tra cui i social network” ha dichiarato Paola Serena, Responsabile Fund Raising e relazioni esterne L’Arte nel cuore “Questi ci consentono di rimanere in contatto con i nostri sostenitori in tempo reale e sostenibile, comunicando tutte le iniziative che mettiamo in campo. La campagna di crowdfunding che avvieremo grazie a Fondazione Sodalitas in collaborazione con Shinynote di farci ulteriormente conoscere e di portare il nostro progetto anche a Milano”.

Condividi: