Home News Energia pulita: il Giappone inaugura un impianto fotovoltaico da 70MW

Energia pulita: il Giappone inaugura un impianto fotovoltaico da 70MW

pubblicato il: - ultima modifica: 11 Aprile 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

OLYMPUS DIGITAL CAMERAÈ stato inaugurato con una cerimonia ufficiale a Kagoshima, città del Giappone meridionale, il più grande impianto fotovoltaico del Paese.

140 inverter centralizzati Sunny Central 500CP-JP e 1260 Sunny String-Monitor di SMA garantiranno un alto livello di rendimento e un monitoraggio puntuale dell‘impianto da 70 MW gestito dalla Kagoshima Mega Solar Power Corporation.

L’impianto che produrrà energia pulita è stato realizzato grazie a tecnologia europea, in particolare con i prodotti SMA, gruppo che conta oltre 5.000 dipendenti in tutto il mondo.

// //

Già all’inizio dello scorso anno, SMA ha fondato a Tokio una società locale per la vendita e l’assistenza tecnica; qualche mese dopo, registrava un altro importante successo, ovvero la certificazione JET (Japan Electrical Safety & Environment Technology Laboratories) per gli inverter Sunny Boy per impianti installati su tetto, pronti quindi per essere venduti nel mercato nipponico.

Qualche settimana fa SMA è stata la prima azienda produttrice straniera a ottenere la certificazione JET per l’inverter trifase Sunny Tripower 10000TLEE-JP. La normativa giapponese non prevede una certificazione JET per gli inverter centralizzati in grandi impianti fotovoltaici di tipo industriale; nonostante ciò, SMA ha testato gli inverter della serie Sunny Central CP-JP tramite severe prove, simili a quelle previste per la certificazione JET per l’installazione di impianti su tetto.

Ne è risultato che gli inverter possono essere installati all’aperto senza alcun tipo di criticità e che sono in grado di resistere anche alle avverse condizioni meteorologiche tipiche del Giappone meridionale, come per esempio correnti d’aria ad elevato contenuto salino e forti tifoni.

“La messa in servizio del più grande impianto fotovoltaico del Giappone con tecnologia SMA sottolinea l’eccellente posizionamento dell’azienda in questo importante mercato. Grazie alla nostra rete di vendita e assistenza locale nonché alle soluzioni specifiche pensate per il mercato giapponese, siamo nelle posizione ideale per beneficiare dell’elevata crescita prevista in questo Paese, uno dei mercati del futuro. Già quest’anno il Giappone è destinato a superare la Germania e ad attestarsi così come principale mercato fotovoltaico a livello globale” ha spiegato Pierre-Pascal Urbon, CEO di SMA.

“La presenza del gruppo SMA in nuovi mercati dall’alto potenziale, come è appunto il Giappone, denota la volontà dell’azienda di guardare sempre più oltre i confini europei. Così come casa madre, anche SMA Italia sta lavorando in questa direzione e pertanto è impegnata nella collaborazione con partner italiani per lo sviluppo di progetti fotovoltaici oltre i confini nazionali, in regioni in cui lo sviluppo del settore è assolutamente in crescita” ha dichiarato Valerio Natalizia, Direttore Generale e Amministratore Delegato di SMA Italia.

Condividi: