Home Risparmio energetico Cosa sono le tariffe dual fuel? Ecco tutte le informazioni

Cosa sono le tariffe dual fuel? Ecco tutte le informazioni

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Agosto 2020

tariffe-dual-fuelSpesso sentiamo parlare di tariffe dual fuel, ma sappiamo davvero di cosa si tratta? Ecco tutte le informazioni principali da conoscere.

Quando si fa riferimento agli importi delle bollette, non ci sono dubbi sulla preoccupazione condivisa di molti italiani che si trovano a chiedersi se saranno in grado di corrispondere a tali cifre in modo soddisfacente e senza troppi sacrifici.

In un periodo in cui si cerca di gestire con parsimonia il poco denaro a disposizione, confrontare le migliori offerte luce e gas pare essere l’unica soluzione davvero alla portata di tutti in grado di determinare dei cambiamenti significativi. Per fare questo, si rivelano estremamente utili i comparatori online che consentono di raffrontare, in breve tempo e comodamente da casa, le proposte dei vari operatori, agevolando i consumatori nella ricerca.

Spesso tra queste proposte ci sono le tariffe dual fuel o bi-fuel, che uniscono gas e luce in una sola tariffa proposta dallo stesso operatore. Il vantaggio principale è quello di avere a fine mese una sola bolletta invece che due diverse. Attenzione però, infatti non sempre la tariffa combinata di luce e gas risulta essere più conveniente rispetto a due tariffe separate.

Le tariffe per l’elettricità, per esempio, sono le stesse presenti nelle offerte standard: sono divise in monorarie, quindi senza alcuna distinzione di fasce orarie e di giorni della settimana, e biorarie, che prevedono diversi costi in base alle fasce orarie in cui si utilizza la fornitura.

È importante sottolineare che il prezzo dell’energia elettrica può essere bloccato per uno o due anni, oppure indicizzato, cioè sottoposto alle variazioni di prezzo dei combustibili secondo le direttive dell’AEEG. Spostandoci invece verso il settore gas, anche qui le tariffe dual fuel applicate nelle offerte sono uguali a quelle considerate con fornitori separati.

Anche il loro prezzo può essere bloccato per uno o due anni, oppure indicizzato, cioè subordinato alle variazioni di prezzo del combustibile. Prima di firmare un nuovo contratto di fornitura dual fuel, il consiglio è sempre lo stesso, quindi assicurarsi che siano indicati tutti i costi in maniera trasparente, oltre alla possibilità del ripensamento e del cambio di fornitore, i vincoli in caso di rescissione del contratto in generale o di solo una delle due forniture.

Condividi: