Home Eventi Interventi sugli edifici scolastici: se ne parla a Klimahouse Toscana

Interventi sugli edifici scolastici: se ne parla a Klimahouse Toscana

pubblicato il: - ultima modifica: 7 Agosto 2020

Firenze invita gli addetti ai lavori a parlare di riqualificazione energetica e risanamento edilizio. A cominciare dagli interventi sulle scuole (focus del Governo Renzi), ma anche di tutti gli edifici, pubblici e privati che rappresentano una bella opportunità di risanamento.

// //

A ospitare dibattiti e convegni è Klimahouse Toscana, alla stazione Leopolda dal 28 al 30 marzo, alla sua prima tappa dopo il successo di Bolzano e Lecce.

Di tutto ciò se ne parlerà in particolare domenica 30 marzo: assessori e Sindaci sono invitati a portare la loro esperienza in ambito riqualificazione degli edifici pubblici al focus group organizzato da Edizioni Green Planner in collaborazione con eERG – Politecnico di Milano, Fondazione Ambiente Pulito e Anter.

L’incontro coinvolge ESCo ed Enti locali aderenti al Patto dei Sindaci per valutare lo stato dell’arte di metodologie operative, strumenti economico-finanziari e contrattualistica che agevolino gli investimenti locali nel settore della riqualificazione energetica senza incorrere nei vincoli del Patto di stabilità interno.

Durante l’incontro eERG – Politecnico di Milano presenterà i risultati e le proposte del progetto europeo CombinES-Central Europe per una gestione innovativa dei progetti di efficientamento energetico degli edifici pubblici: la partecipazione al focus group è gratuita previa registrazione online.

Tra gli altri appuntamenti segnaliamo i convegni organizzati dall’Agenzia per l’energia Alto Adige – CasaClima in collaborazione con l’Agenzia Toscana per l’Energia: il primo, dal titolo Sostenibilità 2.0 – Qualità certificata CasaClima, il secondo dal titolo CasaClima R – Risanare – Riqualificare – Rinnovare.

L’Università degli Studi di Firenze presenta la realtà dell’Osservatorio transfrontaliero iBioNet per la promozione delle filiere corte, mentre il Comune di Firenze propone un convegno dal titolo Dai Volumi Zero alla riqualificazione, i nuovi strumenti urbanistici del Comune di Firenze.

Il convegno del Collegio dei Geometri della Provincia di Firenze è focalizzato su La sostenibilità della riqualificazione energetica del costruito: la buona prassi dalla manutenzione straordinaria alla ristrutturazione urbanistica.

L’Ordine degli Architetti della Provincia di Firenze affronta, invece, due macro temi: quello della riqualificazione degli edifici toscani in un contesto climatico, storico, urbanistico e istituzionale e quello del mercato tra committenti, aziende, pubbliche amministrazioni e professionisti.

Confcommercio della Provincia di Firenze, Federcomated e Ascomed Distribuzione edile offrono una panoramica dei nuovi materiali e dei nuovi scenari di mercato, mentre il Collegio dei Geometri della Provincia di Firenze propone un laboratorio sui materiali e sui metodi per la riqualificazione dei nostri edifici rivolto proprietari, amministratori e imprese.

Il seminario dell’Associazione FNA Toscana si focalizza invece sul ruolo degli amministratori, sempre più pronti a raccogliere la sfida del risparmio e dell’efficienza energetica nel condominio.

Come raggiungere gli obiettivi di risparmio energetico, isolamento acustico, riqualificazione immobiliare e sostenibilità ambientale nel sistema edificio-impianto è infine il tema del convegno organizzato da Sinergie Moderne Network Biocasa Felice.

Non mancano i tour guidati a edifici certificati CasaClima ad alta efficienza energetica presenti nella Regione Toscana, fortemente impegnata sul fronte delle politiche legate alla sostenibilità del territorio.

L’incontro del 30 marzo è un progetto realizzato nell’ambito del Central Europe Programme e cofinanziato da ERDF.

combines-politecnico

Condividi: