Home Eventi Klimahouse Toscana, appuntamento per l’efficienza energetica in edilizia

Klimahouse Toscana, appuntamento per l’efficienza energetica in edilizia

pubblicato il:

Il mondo della finanza green partecipa alla prima edizione di Klimahouse Toscana, a Firenze dal 28 al 30 marzo, con VedoGreen, che porta la propria esperienza e competenza al servizio delle imprese green alla ricerca di fonti alternative di capitale.

VedoGreen, la società del Gruppo IR Top specializzata nella finanza per le aziende green, parteciperà a Klimahouse Toscana, la fiera italiana dedicata all’efficienza energetica in edilizia, in programma alla Stazione Leopolda di Firenze dal 28 al 30 marzo, organizzata da Fiera Bolzano.

Klimahouse arriva per la prima volta a Firenze con ampio sostegno delle istituzioni e delle associazioni di categoria cittadine e regionali, con l’obiettivo di dare ancora più slancio al progetto Klimahouse nel Centro Italia, in una regione dalle grandi potenzialità.

Il mondo della finanza green sarà presente in fiera attraverso VedoGreen, per portare la propria esperienza e competenza al servizio delle imprese green alla ricerca di fonti alternative di capitale per la crescita e l’affermazione sui mercati internazionali.

VedoGreen, proprietaria del primo database che consente la più completa mappatura della Green Economy in Italia (oltre 3.000 aziende classificate per settore di appartenenza e dati finanziari) e la corretta valutazione della singola azienda, presenterà in occasione di Klimahouse Toscana un’analisi sulle aziende attive nel campo dell’edilizia sostenibile monitorate nel database, suddivise per area geografica e con un profilo statistico dei principali indicatori finanziari, con un’attenzione particolare per le aziende del Centro Italia.

“Ci fa molto piacere essere presenti a Klimahouse Toscana” ha dichiarato Anna Lambiase, amministratore delegato di VedoGreen “per portare la finanza alle imprese green che operano nel campo dell’edilizia sostenibile e dell’efficienza energetica ponendo all’attenzione degli addetti ai lavori e delle istituzioni del settore il nostro impegno nella ricerca di canali alternativi di finanziamento per le aziende come la quotazione in Borsa, l’apertura del capitale a investitori istituzionali o dal lato debito con l’emissione di minibond”.

Reinhold Marsoner, direttore di Fiera Bolzano, ente organizzatore della manifestazione, ha così commentato “Guardare al futuro significa affrontare con serietà e spirito d’iniziativa le vere sfide del nostro secolo. Ridurre i consumi e costruire nel rispetto dell’ambiente sono doveri che riguardano da vicino tutti i membri della nostra società perché la posta in gioco è il nostro avvenire, ma soprattutto quello delle prossime generazioni. Da Bolzano a Roma, da Bastia Umbra a Bari e ora a Firenze, il modello fieristico di Klimahouse, che ha visto la luce quasi dieci anni fa, si propone di trasmettere le competenze e le conoscenze maturate dall’Alto Adige nell’ambito dell’edilizia sostenibile e dell’efficienza energetica in tutto il paese”.

Tema conduttore della manifestazione, che comprende 23 appuntamenti tra convegni e seminari sviluppati nelle tre giornate della fiera, quello della tecnologia applicata alla riqualificazione edilizia, focus su cui vertono le presentazioni di case history concrete applicate sul territorio toscano.

Nella sua tappa Klimahouse Toscana, autorevole punto di riferimento per architetti, progettisti, costruttori edili e utenti, sarà patrocinata dal Comune di Firenze, dalla Regione Toscana, dalla Provincia di Firenze, da Confindustria Toscana, dall’Ordine degli Architetti, dall’Ordine degli Ingegneri, dal Collegio dei Geometri e dei Periti Industriali, da Confartigianato e CNA Firenze, da ANCI Toscana, da ARPAT, da FNA Federamministratori, da EALP e FORMEDIL Toscana. Un ruolo di primo piano, inoltre, è ricoperto dall’Agenzia Fiorentina per l’Energia che rappresenta l’Agenzia CasaClima a livello regionale.

Condividi: