Home Prodotti Eneloop, la nuova linea di batterie ricaricabili Panasonic

Eneloop, la nuova linea di batterie ricaricabili Panasonic

pubblicato il: - ultima modifica: 10 Aprile 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

eneloop-batterie-ricaricabiliPanasonic Energy Europe NV annuncia la disponibilità, a partire da aprile 2014, di Eneloop, la nuova linea di batterie ricaricabili. Eneloop combina le prestazioni e la convenienza delle pile usa e getta con il rapporto costo-rendimento e la sostenibilità delle batterie ricaricabili.

Eneloop, fino a 2.100 cicli1 di ricarica, risulta una delle batterie più riutilizzabili del mercato, contribuendo in modo significativo alla riduzione degli sprechi. La nuova linea di prodotti è caratterizzata da tre differenti modelli: eneloop pro, high-end di gamma, eneloop standard ed eneloop lite modello entry level.

Eneloop viene precaricata con energia solare utilizzando il sistema di certificazione Green Power; può essere utilizzata immediatamente dopo l’acquisto o dopo averla tenuta inutilizzata per lungo tempo, offrendo prestazioni elevate simili a quelle di una batteria usa e getta.

Eneloop rimane in carica più a lungo delle altre batterie, mantenendo circa il 70% del livello di energia anche dopo cinque anni, risultando adatta sia all’uso quotidiano sia alle emergenze. A differenza di altre batterie, Eneloop offre eccellenti prestazioni a 0°C e può essere utilizzata anche a temperature fino a -20°C, rappresentando la scelta ideale anche per attività all’aperto. Eneloop può essere ricaricata tranquillamente dopo un parziale scaricamento, senza preoccuparsi dell’effetto memoria.

La serie Eneloop, disponibile in Giappone dal 2005, è stata ampliata da continue innovazioni tecnologiche che hanno portato a prestazioni migliori. Oggi le batterie sono in vendita in oltre 60 Paesi in tutto il mondo con oltre 300 milioni di unità spedite a livello mondiale. Eneloop sarà disponibile in Italia da aprile 2014. Un caricabatterie con la funzione Smart Charge sarà lanciato nello stesso tempo e permetterà di controllare lo stato di carica di ogni singola batteria e prevenire di sovraccaricare le batterie stesse.

Condividi: