Home News Il bilancio 2013 di YOOX Group promosso con A+ in sostenibilità

Il bilancio 2013 di YOOX Group promosso con A+ in sostenibilità

sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

yoox group bilancio sostenibilitaYOOX Group pubblica il Bilancio di Sostenibilità per l’anno 2013, confermandosi così pioniere tra le aziende del settore fashion e dell’e-commerce anche nel campo dello sviluppo sostenibile.

Redatto secondo le linee guida del Global Reporting Initiative (GRI), il più accreditato standard in materia, il Bilancio di Sostenibilità 2013 raggiunge il livello massimo A+, grazie alla capacità del Gruppo di crescere in maniera sostenibile lungo tutte le dimensioni del valore: economico, sociale e ambientale.

A rendere possibile il raggiungimento di questo traguardo è innanzitutto lo straordinario team di 713 giovani donne e uomini con età media di 32 anni (oltre il 50% dei dipendenti ha meno di 30 anni) che lavorano ogni giorno con passione dalle sedi di YOOX nel mondo, con il 56% di donne e con l’87% di contratti a tempo indeterminato.

Una squadra quella di YOOX che è cresciuta ulteriormente nel 2013 con 226 nuove assunzioni selezionate tra oltre 16.117 candidature ricevute. Sempre maggiore anche l’investimento nella crescita delle competenze nel 2013 sono state erogate ben 15.469 ore di formazione e introdotte formule di lavoro flessibile come il telelavoro in particolare lavoratrici neo-mamme.

Il 2013 è stato anche un anno di importanti traguardi sul fronte della sostenibilità ambientale: il Gruppo ha infatti ottenuto la Certificazione Ambientale ISO 14001 ed è stato inserito tra le prime tre aziende nel più autorevole report in materia di cambiamento climatico, il Carbon Disclosure Leadership Index Italy 100.

Si è confermata ulteriormente l’attenzione di YOOX all’impatto delle attività aziendali sull’ambiente che si è tradotta in una sempre più efficiente gestione delle risorse ambientali, come dimostrato dalla scelta di utilizzare nei consumi circa il 50% di energia rinnovabile, oltre al continuare a utilizzare una flotta aziendale composta esclusivamente da auto ibride.

La sostenibilità della strategia aziendale ha trovato riscontro anche sui mercati finanziari dove il titolo è inserito in due indici etici quali il FTSE ECPI SRI Benchmark e lo Standard Ethics Italian Index.

YOOX non si limità ad adottare un approccio sostenibile, ma si fa anche promotore di una cultura responsabile: attraverso il programma di sostenibilità ambientale YOOXYGEN, lanciato già dal 2009, attraverso il quale il Gruppo si impegna, infatti, a sensibilizzare i milioni di utenti che visitano yoox.com ogni mese, grazie a collaborazioni speciali con strutture internazionali, designer e celebrity e, inoltre, con il packaging Ecobox con cui consegna i milioni di ordini ai clienti in tutto il mondo, un ulteriore canale per sensibilizzare i propri clienti verso la salvaguardia dell’ambiente.

Condividi: