Home Tecnologie Bio-inspired Robotics, se n’è parlato al Centro ENEA di Frascati

Bio-inspired Robotics, se n’è parlato al Centro ENEA di Frascati

pubblicato il: - ultima modifica: 7 Agosto 2020
enea bio-inspired robotics

enea bio-inspired roboticsBio-inspired Robotics, la conferenza internazionale che si è svolta a Frascati, presso il Centro Ricerche ENEA, è stata organizzata in collaborazione con IARP, International Advanced Robotics Programme, l’organismo intergovernativo per la collaborazione internazionale nella robotica, e ha visto la partecipazione dei massimi esperti del settore provenienti da diversi paesi.

I robot bio-inspired sono così chiamati perché si ispirano alla natura, come per esempio gli sciami di robot, che si muovono in gruppo, proprio come i banchi di pesci.

Anche l’ENEA, che è leader nelle tecnologie robotiche, è impegnata nella progettazione e realizzazione di progetti di bio-inspired robotics e, in particolare, di uno specifico robot sottomarino Venus, che rappresenta l’elemento base di un sistema a sciame composto da più veicoli cooperanti e coordinati.

Gli sciami di robot hanno la caratteristica di svolgere funzioni in parallelo e garantiscono il proseguimento delle attività anche se un’unità va persa, e offrono la possibilità di adempiere a compiti che non sarebbero possibili a un singolo robot.

L’ENEA, che nell’ambito dello IARP è delegato per l’Italia, a partire dalla conferenza di quest’anno, intende favorire la presentazione di lavori originali e innovativi da parte di giovani ricercatori in grado di esporre le loro pubblicazioni in un contesto scientifico internazionale e promuovere la competitività della ricerca e dell’industria nazionale nel settore della robotica, settore in cui l’Italia occupa una posizione di alto livello sia sotto l’aspetto scientifico che sotto l’aspetto produttivo, con un elevato potenziale di sviluppo.

Condividi: