Home Eventi Festambiente della Piana: ecologia e cultura in festa

Festambiente della Piana: ecologia e cultura in festa

pubblicato il: - ultima modifica: 7 Agosto 2020
festambiente della piana

festambiente della pianaSarà sorprendente, innovativa e con numerose iniziative la prima edizione di Festambiente della Piana (6-7-8 giugno 2014), il festival che si svolgerà nella splendida cornice di Villa Montalvo (comune di Campi Bisenzio), nel cuore della Piana metropolitana.

Un festival che sarà dedicato alle tematiche ecologiche, sociali e culturali. Tre giorni di convegni, politica, serate a tema, divertimento con concerti e spettacoli, cinema ambientale, attività e laboratori didattici per bambini, ma anche ristorazione bio, bar e degustazioni.

Degustare è la parola d’ordine delle tre serate di Festambiente della Piana (la sera della birra locale, la sera del pane a km zero e la sera degli ortaggi di qualità). Stand espositivi con prodotti tipici della zona faranno assaggiare spiegando la storia dei loro prodotti. Protagonista della serata di apertura (venerdì 6 giugno) è la degustazione con spiegazione della birra artigianale prodotta sul luogo il più delle volte, aromatizzate al gusto di prodotti come miele, castagne.

Birra, appunto, a km zero le cui aziende della piana metropolitana lavorano su solidi principi di filiera corta e, alcune, utilizzano orzo coltivato nella zona mentre altre stanno tentando anche la strada del luppolo. Quella del sabato sera, invece, sarà la serata della degustazione con spiegazione del pane prodotto sul posto accompagnato da olio locale. Anche in questo caso si tratta di valorizzare un prodotto a filiera corta che, nella filosofia di produzione, esce dal prezzo globale di mercato ed è più vicino a un’economia a misura d’uomo.

Ultima, ma non in ordine d’importanza, quella della domenica dedicata alla degustazione degli ortaggi di qualità, coltivati nel Parco Agricolo della Piana. E per essere in tema dalle 16 alle 19 con Orti in Festa ci saranno esposizioni e presentazioni di esperienze di orticoltura, orti verticali, piante antiche e piantine di canapa coltivate in Toscana.

La musica e lo spettacolo faranno da cornice a tre giorni di convegni e dibattiti in cui i temi spazieranno dalla prevenzione del rischio idrogeologico alla lotta al consumo di suolo, dalle reti ecologiche connesse al Parco della Piana fino all’implementazione di una forte connotazione agricola per il nuovo Parco.

All’interno del festival si svolgerà anche la prima edizione del Clorofilla Film Festival di Firenze. Con titoli e autori di grande impatto artistico e a grande vocazione ambientale. Saranno ospitati all’interno della Festa anche laboratori didattici di assaggio, di costruzione e di manualità organizzati dagli educatori di Legambiente per dare ai più piccoli la possibilità di sperimentare e di giocare in maniera divertente.

Condividi: