Home Expo 2015 Milano si fa bella: il restauro della Galleria Vittorio Emanuele II

Milano si fa bella: il restauro della Galleria Vittorio Emanuele II

pubblicato il: - ultima modifica: 11 Aprile 2020
manutenzione galleria milano

manutenzione galleria milanoIn vista dell’Expo 2015, manifestazione che attirerà milioni di visitatori nel capoluogo lombardo, fervono i lavori di manutenzione e di restauro di monumenti e di luoghi storici milanesi.

La galleria Vittorio Emanuele II sta vivendo il suo personale make-up con la sistemazione del nuovo spazio Versace che ha preso il posto dell’ex area Bernasconi.

Le opere di restauro delle superfici interne del nuovo spazio sono iniziate da poco, affidate a Gasparoli, storica azienda che opera nell’ambito della conservazione e manutenzione dell’edilizia storica e monumentale, di quella moderna e delle finiture decorative per interni ed esterni, riconosciuta per gli elevati livelli di qualità organizzativa e tecnologica.

I lavori consistono essenzialmente nel recupero e nel restauro delle superfici in stucco dorato del plafone e delle pareti. A seguito di alcune indagini preliminari, si è potuta accertare, al di sotto delle controsoffittature relativamente recenti, la presenza degli stucchi originari, in stato di conservazione accettabile, anche se molto tormentati da precedenti lavori di allestimento dello spazio commerciale.

I lavori di restauro prevedono opere di pulitura, consolidamento e integrazione pittorica delle superfici a stucco dorato, comprensivo anche dell’esecuzione di nuovi calchi per la riproposizione delle parti a stucco mancanti o irrimediabilmente danneggiate.

I lavori hanno avuto inizio a fine luglio 2013 con l’esecuzione di alcune campionature preliminari e le prime opere di pulitura. Ripresi dopo la pausa delle ferie estive, sono proseguiti senza soluzione di continuità fino ai primi di aprile 2014, con la sola eccezione delle ferie invernali, per poter essere completati entro la metà di agosto 2014.

Condividi: