Home Prodotti Firesorb, un assorbente vegetale ecologico per liquidi e grassi

Firesorb, un assorbente vegetale ecologico per liquidi e grassi

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Agosto 2020
assorbente per oli e liquidi

assorbente per oli e liquidiAncora oggi l’abbattimento massivo delle foreste rappresenta un’emergenza ambientale. Ogni anno viene distrutta una superficie grande come la Grecia. La principale conseguenza di questa situazione è la drastica riduzione della capacità del pianeta di assorbire anidride carbonica.

Come se non bastasse, una parte del legname oggetto di commercio e importazione proviene da fonti non controllate. Da qui l’esigenza di una gestione responsabile del patrimonio forestale e la nascita di organizzazioni di certificazione forestale.

La certificazione forestale si applica a diverse tipologie di prodotti a base di legno e cellulosa. Il consumatore in questo modo ha un’arma in più per scegliere consapevolmente un prodotto più attento ai boschi e alle foreste. È il caso di Firesorb, assorbente ignifugato per liquidi e grassi realizzato con materia prima vegetale certificata PEFC.

Firesorb, proposto dall’emiliana Airbank, azienda leader nel settore della sicurezza ambientale è un assorbente ignifugato costituito da granulati di picea trattati a 600°C in grado di assorbire ogni tipo di liquido, olio, solventi, inchiostri, acidi, basi, prodotti chimici e sostanze grasse. Riuscendo ad assorbire il 750% del proprio peso, garantisce prestazioni elevatissime.

Si tratta, inoltre, di un prodotto che può essere utilizzato in tutta sicurezza, grazie alla sua proprietà antisdrucciolevole, su tutte le tipologie di pavimentazioni e non forma fanghi a contatto con acqua o oli. Assorbe rapidamente la matrice liquida e si raccoglie facilmente per aspirazione o con scopa e paletta.

“Anche in questo caso abbiamo voluto scegliere un prodotto attento all’ambiente ponendo particolare attenzione alla materia prima utilizzata. Essendo di origine vegetale ci tenevamo a garantire ai consumatori un prodotto rispettoso di boschi e foreste” ha sottolineato Gloria Mazzoni, General Manager di Airbank.

Condividi: