Home News TEEM, si riaccende lo scontro sugli indennizzi per i terreni

TEEM, si riaccende lo scontro sugli indennizzi per i terreni

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Agosto 2020
teem tangenziale esterna milano

teem tangenziale esterna milanoÈ di nuovo scontro sulle trattative per gli indenizzi degli espropri della TEEM, la tangenziale est esterna di Milano.

In un incontro svoltosi lo sconrso venerdì 4 luglio a Palazzo Lombardia, sede della Regione, Coldiretti Lombardia, Confagricoltura Lombardia, CIA Lombardia, Unione Regionale Lombardia della proprietà fondiaria e Copagri hanno respinto la proposta avanzata dalla TEEM s.p.a.

È inaccettabile, spiegano i rappresentanti delle associazioni, stiamo tornando indietro distruggendo il lavoro di conciliazione fatto negli ultimi mesi, grazie anche all’intervento costruttivo di Regione Lombardia. Allo stato attuale dei fatti ci rimetterebbero solo gli imprenditori agricoli.

La rottura delle trattative arriva dopo che la società TEEM ha rifiutato di condividere la proposta avanzata a dicembre scorso dalla Regione, che le associazioni di categoria erano disposte, invece, a firmare.

Il ricambio ai vertici della società di Regione Lombardia, continuano le Organizzazioni sindacali, non ha portato alla sperata apertura e al dialogo con le associazioni di categoria. Per questo verranno prese in considerazione tutte le misure necessarie per rispondere a questo atteggiamento provocatorio tenuto dalla nuova dirigenza TEEM.

Condividi: