Home News A Riconvertiamoci si parla di rinnovabili ed energia fatta in casa

A Riconvertiamoci si parla di rinnovabili ed energia fatta in casa

energia fatta in casa

energia fatta in casaAutoprodurre l’energia per la propria casa con un pannello fotovoltaico e vendere quella in eccesso al proprio vicino, senza alcun soggetto mediatore, o acquistare un impianto solare collettivamente, organizzandosi con altre famiglie o gruppi di persone nei cosiddetti Gruppi d’Acquisto Fotovoltaico (GAF).

Sono alcuni segnali della rivoluzione energetica che nei prossimi anni potrebbe levarsi dai tetti delle abitazioni italiane, alimentando il passaggio dalla generazione centralizzata a quella distribuita sul territorio, nonostante la normativa italiana non facili questo processo.

Le opportunità professionali e i benefici per l’ambiente che ne potrebbero derivare, insieme con gli accorgimenti per compensare gli stravolgimenti sulla rete, sono alcuni dei temi al centro dell’ottava e ultima puntata di Riconvertiamoci intitolata Rinnovabili, energia fatta in casa, in onda oggi alle 17:30 su Radio Articolo 1 e a cui è possibile partecipare attivamente con Twitter usando l’hashtag #Riconvertiamoci e come riferimenti gli account @RadioArticolo1 e @rosalella_.

Tra gli altri argomenti che saranno affrontati il decreto spalma-incentivi e l’efficacia degli aiuti in bolletta alle fonti pulite; la roadmap energetica dell’Unione Europea che stabilisce per tutti gli Stati membri il raggiungimento entro il 2050 dell’80% di energia decarbonizzata; le sfide della transizione per la riconversione delle attività industriali; la filiera energetica delle biomasse che nasce dalla manutenzione del territorio e il progetto di una centrale termoelettrica nel Sulcis Iglesiente alimentata dagli scarti delle sugherete e di quelli derivanti dalla pulizia dei boschi.

Interverranno Diego Gavagnin, della rivista specializzata online industriaenergia.it; Stefano Arvati, presidente di Renovo s.p.a.; Antonio Filippi, Responsabile Energia della CGIL. La trasmissione, ideata e curata dalla giornalista Rosa Lella, potrà anche essere riascoltata in streaming o scaricata dal sito di Radio Articolo 1.

Condividi: