Home News Nuove Energie, prodotti dedicati all’energia solare di Viessmann

Nuove Energie, prodotti dedicati all’energia solare di Viessmann

pubblicato il: - ultima modifica: 9 Agosto 2020
stefano dallabona

stefano dallabonaA seguito dell’acquisizione da parte di Viessmann del business Nuove Energie di Schüco Italia, nasce oggi Nuove Energie srl Viessmann Group, nuovo referente italiano per i prodotti dedicati all’energia solare.

Grazie alla nascita della nuova realtà, i clienti partner beneficeranno quindi di un’ampia e sinergica offerta di sistemi integrati, pensati per favorire lo sviluppo dell’edilizia sostenibile. Affidabilità, competenza tecnica, ampiezza di gamma, elevata qualità dell’offerta e supporto costante alla rete dei clienti, oltre a una presenza capillare sul territorio, sono i principi comuni che qualificano da sempre il modo di operare dei due gruppi leader tedeschi, che hanno unito le rispettive professionalità e know-how nella nuova realtà.

Il gruppo Viessmann, acquisendo ulteriori, eccellenti competenze e tecnologie, si affaccia quindi con Nuove Energie srl al mondo del settore elettrico, rinforzando la sua specializzazione nel settore delle tecnologie efficienti e rinnovabili e consolidando ancora di più la sua storica partnership con l’installatore termoidraulico.

“Grazie alla nascita di Nuove Energie, il Gruppo Viessmann, da sempre impegnato nella strategia di espansione nel settore dell’efficienza energetica” commenta Stefano Dallabona, Amministratore Delegato di Viessmann Italia “consolida ulteriormente la propria posizione nel mercato italiano. Attualmente Viessmann Italia, con un fatturato di 114 milioni di euro e 250 collaboratori, è leader nel settore dell’efficienza energetica e della sostenibilità ambientale. L’integrazione delle attività e dell’expertise della divisione fotovoltaico di Schüco ci consentirà di seguire professionalmente un nuovo target group, quello dell’installazione elettrica, che offre un notevole potenziale di sviluppo”.

“L’investimento nel fotovoltaico in un momento in cui sono cessate le sovvenzioni del conto energia sembrerebbe andare in controcorrente ed essere un azzardo, ma” aggiunge Stefano Dallabona “si tratta invece di una scelta coerente con la filosofia di Viessmann, che crede e investe da sempre nella validità strategica in sé dell’efficienza energetica, delle fonti alternative e rinnovabili, al di là di mode, sovvenzioni o bolle speculative”.

Condividi: