Home Prodotti Un’App semplifica il censimento degli impianti di illuminazione pubblica

Un’App semplifica il censimento degli impianti di illuminazione pubblica

pubblicato il: - ultima modifica: 2 Giugno 2020
impianti di illuminazione pubblica

impianti di illuminazione pubblicaPer MaestroWeb, interfaccia web per la telegestione degli impianti di illuminazione pubblica, collegata e naturale estensione del software Maestro, la Reverberi Enetec ha realizzato una nuova App che gira su tablet e smartphone con sistema Android, finalizzata al censimento degli impianti di pubblica illuminazione, in particolare quadri elettrici e punti luce.

Tramite l’App su dispositivo mobile, l’operatore si reca sul posto e rileva i dati caratteristici del punto luce inserendoli manualmente nella App, tramite scansione di un barcode o di un QRcode applicato. L’App acquisisce, attraverso il sistema GPS del dispositivo mobile, la georeferenziazione dell’oggetto e consente di abbinarvi le foto scattate dall’operatore.

I dati rilevati dalla APP vengono poi trasmessi al software MaestroWeb tramite internet. Da qui, mediante una apposita funzione, un addetto può visionare i dati raccolti per la fase di validazione (modifica, cancellazione, editazione, conferma). Terminata la fase di validazione i dati vengono importati nel database del software Maestro e resi visibili su MaestroWeb, automaticamente posizionati in mappa. Inoltre a MaestroWeb si aggiunge, oltre alla App su Android, l’importante integrazione con la piattaforma HyperLux, software per la gestione degli asset relativi agli impianti di illuminazione pubblica.

Al servizio Maestro è affidato il compito di raccogliere i dati, gestire la comunicazione con le apparecchiature in campo, ricevere gli allarmi e consentire all’utente una gestione più approfondita ed esperta, mentre l’interfaccia web è studiata per essere utilizzata in maniera semplice e intuitiva da utenti meno tecnici e più gestionali, che necessitano di informazioni sintetiche e precise.

Il prodotto è installabile su server di proprietà del cliente, in ambiente cloud oppure usufruibile come servizio offerto da Reverberi Enetec. In quest’ultimo caso è possibile telegestire i propri impianti da qualsiasi dispositivo connesso in rete, collegandosi direttamente all’interfaccia messa a disposizione dalla Reverberi.

Il software è stato sviluppato soprattutto per l’ambiente mobile: ottimo sui browser dei PC windows, perfetto sui tablet e utilizzabile anche dagli smartphone. Si tratta di un’ottima soluzione soprattutto per chi fa global service perché è possibile gestire svariate città con un unico software, offrendo ai clienti finali la possibilità di consultare i dati degli impianti di illuminazione pubblica, gestire i dispositivi della smart city e inserire eventuali richieste di manutenzione direttamente da web.

Condividi: