Home Curiosità Un’aula della scuola di Minoprio si è trasferita a Orticolario

Un’aula della scuola di Minoprio si è trasferita a Orticolario

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Agosto 2020
fondazione minoprio

fondazione minoprioDopo il successo ricevuto dalla recente apertura della sede milanese di Fondazione Minoprio, con l’avvio dei nuovi corsi post diploma per Tecnico Superiore per il controllo, la valorizzazione e il marketing delle produzioni agroalimentari, la Scuola agraria ha trasferito a Orticolario, in queste settimane, numerosi studenti dei diversi corsi perchè possano fare nuove esperienze.

I ragazzi si sono adoperati per aiutare gli architetti e le imprese di giardinaggio, spesso ex allievi ora imprenditori di successo e protagonisti delle nuova edizione di una delle più importanti manifestazioni italiane di Giardinaggio evoluto, Orticolario in programma a Villa Erba Cernobbio dal 3 al 5 ottobre.

Sono circa 30 gli studenti impegnati a costruire strutture artistiche, quadri vegetali, aiuole di Aster, giardini architettonici con imprese locali e del mondo.

Fondazione Minoprio è partner del progetto Un sogno verde ideato dall’architetto paesaggista Valerio Cozzi per Orticolario 2014. In particolare Fondazione Minoprio ha contribuito con una selezione di specie erbacee, appartenenti alla flora autoctona, adatte ai tetti verdi e per altro tutte commestibili. Alberi, prati fioriti e arredi realizzati con materiali riciclati ed eco-compatibili nella bellissima Piazza Cavour di Como. Per esaudire i desideri di cittadini e turisti e lanciare il messaggio che una città più verde è possibile.

Un sogno verde è l’allestimento ideato per Orticolario 2014 dall’architetto e Landscape Designer Valerio Cozzi e realizzato grazie al sostegno di aziende, vivaisti, enti e artigiani che al mondo del verde si dedicano con impegno e passione da anni.

Un sogno verde è una piazza nella piazza, progettata a partire dall’eredità storica di Como: quella scacchiera disegnata dal Cardo e Decumano romani che ancora oggi offrono a ogni angolo scorci improvvisi sui suoi tesori architettonici e sul lago. Un sogno verde è una piccola città modello, dove le persone abitano edifici efficienti dal punto di vista energetico grazie al verde pensile, gli alberi crescono sani e City Farm offrono lavoro, svago e ortaggi freschi a km zero.

Condividi: