Home Risparmio energetico Risparmio energetico nel Centro Sportivo di Corsico

Risparmio energetico nel Centro Sportivo di Corsico

città: - pubblicato il:
centro sportivo corsico

centro sportivo corsicoDomogreen, azienda specializzata nella consulenza, progettazione e realizzazione di impianti cost saving per l’efficienza energetica e la domotica, ha completato un progetto di risparmio energetico a Corsico.

Il Centro Sportivo Comunale di Corsico è immerso nel verde del Parco Giorgella, alle porte di Milano, ed è dotato di quattro piscine, due palestre, area giochi d’acqua, solarium, area relax e ristoro. In anni di oculata gestione, il Centro Sportivo di Corsico ha sviluppato un sistema integrato di servizi per la salute e il benessere delle persone.

La filosofia di Domogreen ha incontrato le scelte gestionali del Centro Sportivo CSC Corsico (MI), volte a migliorare i processi e i consumi in ambito sportivo, attraverso l’introduzione di tecnologie innovative, a garanzia della qualità del servizio all’utenza.

Il progetto di efficienza e risparmio energetico ha riguardato un’analisi del fabbisogno dell’impianto unitamente a interventi mirati di sostituzione di quelle tecnologie di illuminazione che minavano il raggiungimento degli obiettivi di risparmio energetico e tutela ambientale che i gestori dell’impianto si erano prefissati.

A valle di un’analisi illuminotecnica da parte degli ingegneri Domogreen è stato possibile individuare la soluzione migliore per il cliente. Il vecchio sistema di illuminazione era infatti composto da proiettori agli ioduri metallici da 400W che, pur essendo manutenuti in modo più che efficiente, fornivano una emissione luminosa non omogenea e non consentivano di ottenere l’accensione immediata dopo un breve periodo di spegnimento. Oltre a questo, i gestori dell’impianto avevano manifestato un’esigenza green di efficienza energetica e di contenimento dei consumi elettrici.

Per risolvere le esigenze dell’impianto, Domogreen ha proposto la sostituzione dei vecchi corpi illuminanti con lampade a tecnologia LED capaci di apportare vantaggi di tipo sia ambientale sia economico. La sostituzione dei vecchi corpi illuminanti con lampade a tecnologia LED, infatti, oltre a dare una elevata e immediata riduzione dei consumi di energia, offre anche una luce più omogenea e ottime prestazioni nelle fasi di accensione e spegnimento. È stata quindi effettuata la sostituzione dei corpi illuminanti a ioduri metallici da 400W con quelli a LED di tipo asimmetrico da 200W.

Le lampade asimmetriche consentono di avere una migliore distribuzione della luce sulle piscine e sui camminamenti, senza disperdere inutilmente una parte del flusso luminoso sulle pareti. Inoltre, le nuove lampade LED sono state montate nelle medesime posizioni del vecchio impianto, ovvero mantenendo inalterato l’impianto elettrico esistente. Il Centro Sportivo CSC Corsico evidenzia in questo modo una riduzione dei costi di posa.

Se da un lato, poi, grazie a una accurata analisi fotometrica, la soluzione Domogreen ha garantito alla struttura un irraggiamento luminoso superiore e più omogeneo del precedente sistema, dall’altro ha portato in termini energetici a un abbattimento dei consumi per l’illuminazione di circa il 65%.

Consentire a una realtà strutturata e attiva tutto l’anno di risparmiare quasi il 70% in illuminazione è stato possibile anche in forza della selezione dei prodotti impiegati. La tecnologia LED impiegata nel progetto ha infatti una durata di 50.000 ore, contro una durata delle comuni lampade a ioduri metallici di sole 10.000 ore. Questi dati si traducono per CSC Corsico in una riduzione dei costi di manutenzione per la sostituzione delle lampade esaurite.

Il risparmio ottenuto è composto per quasi il 60% da risparmio di energia a cui si aggiunge il restante 7-8% di manutenzione. CSC Corsico potrà rientrare dell’investimento in un tempo calcolato pari a 2 anni. Un punto di partenza positivo che va proprio nella direzione del risparmio energetico e apre la strada ai prossimi interventi in ottica green.

“Innovare attraverso l’introduzione di nuove tecnologie energetiche è spesso meno dispendioso e più redditizio di quanto si possa immaginare” commenta Paolo Alberto Negri, CEO di Domogreen “A questo aggiungiamo il nostro impegno nel garantire contrattualmente che quello che calcoliamo e progettiamo diventerà realtà, affiancando il cliente dal punto di vista impiantistico e burocratico e affrontando insieme a lui ogni aspetto legato all’efficienza tecnico-energetica e alla gestione dell’intero sistema”.

Condividi: