Home Eventi Renaturing Cities: Systemic Urban Governance for Social Cohesion

Renaturing Cities: Systemic Urban Governance for Social Cohesion

pubblicato il: - ultima modifica: 5 Agosto 2020
smart city la visione di xerox

smart city la visione di xeroxLa Conferenza Europea Renaturing Cities: Systemic Urban Governance for Social Cohesion è organizzata al Politecnico di Milano dalla Direzione Generale per la Ricerca e l’Innovazione della Commissione Europea, dal Comune di Milano e dal Comitato Scientifico di Expo 2015 con il patrocinio della Presidenza italiana del Consiglio Europeo.

Obiettivo della conferenza è offrire spunti multidisciplinari per l’ideazione di politiche di sviluppo urbano sostenibile che sappiano coniugare esigenze del territorio, dell’economia, del governo locale e della cittadinanza residente.

Nello specifico, saranno analizzati strumenti di governance urbana basati su una forte collaborazione pubblico-privato capaci di facilitare l’interazione tra politica, economia e iniziative spontanee della cittadinanza.

Nel contesto di Expo 2015, la conferenza vuole infine dimostrare come le esperienze di sviluppo urbano sostenibile prodotte in ambito europeo possano essere efficace paradigma di azioni simili a livello internazionale.

Parteciperanno, tra gli altri relatori, anche il Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali con delega a Expo Maurizio Martina, Kurt Vandenberge, Director Climate Action and Resource Efficiency, DG Research & Innovation, European Commission, Franco D’Alfonso, Assessore al Commercio, Attività produttive, Turismo, Marketing territoriale, Servizi Civici del Comune di Milano, Luisa Collina, Comitato Scientifico di Expo 2015, Alessandro Balducci, Prorettore del Politecnico di Milano e l’architetto Stefano Boeri.

La European Conference Renaturing Cities: Systemic Urban Governance for Social Cohesion si terrà nei giorni 1 e 2 dicembre, dalle ore 10 (1 dicembre, ore 9:30 il 2 dicembre) presoo l’Aula Magna del Politecnico di Milano, in Piazza Leonardo da Vinci 32 a Milano.

Condividi: