Home Curiosità Healing Gardens, i giardini teraupetici e curativi

Healing Gardens, i giardini teraupetici e curativi

pubblicato il: - ultima modifica: 3 Giugno 2020
healing gardens

healing gardensHealing Gardens, i giardini terapeutici e curativi, sono vere e proprie fonti di benessere psicofisico, progettati e realizzati in collaborazione da medici ed esperti agronomi seguendo i principi della Ecoterapia.

Floema Energia del Verde è attiva da numerosi anni in importanti progetti di healing gardens: negli anziani, per esempio, l’obiettivo è di ricreare luoghi familiari alla memoria, come il giardino dei fiori, l’orto e il frutteto lungo un sinuoso percorso anulare, senza costrizioni, nel quale il paziente si muove in assoluta sicurezza grazie anche a una pavimentazione in gomma anti trauma.

La circolarità del percorso ha lo scopo di ridurre l’ansia provocata dalla mancanza di punti di riferimento offrendo un percorso agevolato dalla presenza di specifici corrimano.

Gli orti sono rialzati, realizzati su strutture metalliche, e permettono un’agevole lavorazione del terreno senza sforzi e posizioni faticose. Stimolano gli organi di senso suscitando la memoria del passato ed accentuando la percezione di vitalità. Negli healing gardens vengono poi create ampie terrazze terapeutiche per i pazienti, i familiari e il personale sanitario.

Le vie dell’acqua, le stanze del relax, le stanze dei sapori e dei profumi, i butterfly and bird garden, appositamente concepiti e studiati nella scelta delle specie vegetali per attirare uccelli, completano la strategia terapeutica del verde che, per garantire importanti risultati, richiede una perfetta integrazione di competenze agronomiche e mediche.

Condividi: