Home Imprese Sostenibili Energia eolica, in Francia arriva l’albero del vento

Energia eolica, in Francia arriva l’albero del vento

pubblicato il: - ultima modifica: 2 Giugno 2020
energia eolica

energia eolicaLa società francese New Wind ha creato un sistema composto da mini-turbine in grado di produrre silenziosamente energia eolica in città.

Sostenibilità ambientale ed efficienza energetica sono fattori determinanti al fine di evitare dannose emissioni di CO2 e ridurre quanto più possibile gli sprechi.

Adottare un consumo consapevole, infatti, vuol dire ricorrere alle fonti di energia rinnovabile ma anche scegliere una compagnia per la fornitura di energia che presenti un’offerta in linea con per personali esigenze e abitudini di ciascun consumatore.

Per effettuare una scelta mirata una valida opportunità consiste nel mettere le tariffe per l’energia elettrica a confronto in modo tale da selezionare consapevolmente il prodotto più adeguato.

Gli ultimi dati Legambiente evidenziano come in questi anni i cittadini italiani abbiano adottato prassi di consumo virtuose e il numero degli impianti fotovoltaici è cresciuto considerevolmente nelle abitazioni private anche grazie agli incentivi previsti dalle istituzioni.

Ricorrere all’energia pulita ha avuto ricadute positive anche sul piano dell’occupazione: un recente studio del centro di ricerca Ukerk ha rivelato come le rinnovabili creano più posti di lavoro delle fossili in particolare relativamente alle tecnologie del solare, energia eolica e geotermica.

Nel settore dell’energia solare la società francese New Wind sta lavorando a un progetto che prevede di installare nel centro della città di Parigi l’Albero del vento, ovvero un sistema composto da una serie di mini-turbine eoliche in grado di produrre energia. L’albero artificiale sarà composto di 72 foglie, ovvero turbine di forma conica ad asse verticale.

Con una perfetta integrazione estetica nell’ambito del paesaggio urbano l’albero per la produzione di energia eolica sarà posizionato il prossimo marzo nella grande Place de la Concorde e lungo gli Champs-Élysées a Parigi. La peculiarità del sistema messo a punto dalla New Wind è che l’Albero del vento è in grado di sfruttare ogni tipologia di vento in qualsiasi ambiente, a differenza di quanto avviene con gli impianti a energia eolica tradizionali che sono solitamente di grandi dimensioni e collocati nei luoghi in cui la velocità del vento è maggiore.

Si stima che le turbine possano generare energia con una leggera brezza di 2 metri al secondo (4.4 mph), di conseguenza l’Albero del vento potrebbe risultare funzionale ben 280 giorni l’anno. La potenza generata da tutte le 72 turbine complessivamente è stimata a 3,1 kW. Meno delle turbine tradizionali, che però per funzionare hanno bisogno di molto più vento e sono di conseguenza attive un minor numero di giorni l’anno.

Con 11 metri di altezza e 8 metri di diametro, l’Albero del vento rispetta forma e dimensioni di un albero vero e al contempo una struttura decorativa in linea con il contesto metropolitano. Si tratta di un sistema composto interamente in acciaio che può essere collegato alla rete pubblica, o utilizzato per integrare la potenza di un particolare edificio o complesso.

Ciascun Albero del vento dovrebbe costare circa 29.500 euro ma il costo potrebbe essere ammortizzato velocemente nell’arco di pochi anni, la struttura per produrre energia eolica è stata progettata in modo tale da risultare duratura e resistere alle intemperie.

Condividi: