Home Curiosità L’auto elettrica percorre più chilometri delle auto diesel-benzina

L’auto elettrica percorre più chilometri delle auto diesel-benzina

sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

auto elettrica nissan leafL’auto elettrica, nel caso di questa notizia ci riferiamo in particolare alla Nissan Leaf, nel 2014 ha percorso il 55% di chilometri in più rispetto alle tradizionali auto diesel e benzina.

L’offerta dell’auto elettrica si fa quindi sempre più numerosa e competitiva e comincia ad affermarsi nel mercato automobilistico mondiale. ome nel caso della Nissan Leaf, la piccola ecologica della casa nipponica che ha battuto le tradizionali auto diesel e benzina in fatto di percorrenza delle strade europee.

I vantaggi dei veicoli ibridi sono molteplici, innanzitutto il risparmio alla pompa di benzina, poi la possibilità di usufruire di agevolazioni inerenti parcheggi, accesso alla Ztl, bollo auto e polizza Rca.

Sebbene sia noto a tutti che tali categorie di automobilisti possono usufruire di polizze dal premio assicurativo ridotto, non tutti sanno che mettendo le assicurazioni auto più convenienti del momento a confronto è possibile individuare i prodotti più in linea con le specifiche esigenze di ciascuno.

I passi in avanti nel settore della mobilità sostenibile e in particolare dei veicoli elettrici sono sotto i nostri occhi, solo pochi giorni fa è stato presentato al CES di Las Vegas il primo smart scooter ecologico che debutterà sulle strade nel corso del 2015. Tuttavia in pochi avrebbero immaginato che una piccola vettura ecologica come la Nissan Leaf avrebbe percorso in media il 55% di strada in più rispetto alle vetture a benzina e gasolio.

A testimoniarlo è una ricerca condotta dalla stessa casa automobilistica giapponese. Vediamo nel dettaglio quanto emerso analizzando i dati del sistema di telemetria CarWings di Nissan Leaf.

Le utilitarie 100% elettriche Nissan Leaf percorrono una distanza annua superiore del 55%, 16.588 km, rispetto alla media europea dei veicoli a combustione interna, 10.818 km. In cima alla classifica troviamo gli automobilisti spagnoli, con una percorrenza media di oltre 367 km alla settimana, seguono gli svedesi con 339 km e i britannici (324 km).

Nissan ha rilevato inoltre una media complessiva di 319 km settimanali percorsi dai conducenti europei a bordo delle Nissan Leaf in assenza di emissioni inquinanti. I traguardi in casa Nissan non finiscono qui, proprio in questi giorni è stato reso noto l’accordo di collaborazione tra Nissan e Nasa in merito alla progettazione delle auto che si guidano da sole, che potrebbero essere messe in commercio fra il 2016 e il 2020.

I ricercatori del Silicon Valley Research Center di Nissan e quelli dell’Ames Research Center della NASA in California lavoreranno in sinergia su alcuni progetti riguardanti veicoli a guida autonoma. Il primo test dovrebbe essere effettuato entro la fine del 2015. Anche in questo caso parliamo di veicoli a zero emissioni, gli studiosi sono già al lavoro per mettere a punto soluzioni di interfaccia uomo-macchina e sofisticati software-hardware. L’avvento nei mercati massivi dell’auto elettrica è sempre più vicino.

Condividi: