Home Curiosità Arboricoltori: i professionisti che curano gli alberi

Arboricoltori: i professionisti che curano gli alberi

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Agosto 2020
arboricoltori

arboricoltori In Italia non tutti sanno che anche gli alberi hanno i loro dottori: esistono infatti figure professionali specifiche, gli arboricoltori, specializzate nella cura e gestione degli alberi in contesti urbani.

Nell’ottica di una crescita sostenibile delle nostre città, la cura del verde arboreo e ornamentale riveste un ruolo cruciale e deve essere affidata a chi se ne intende veramente.

Nelle nostre città, che aspiriamo a chiamare smart city, gli alberi ricoprono moltissime funzioni, fanno parte del patrimonio comune e gestirli consapevolmente può determinare benefici di tipo ambientale, sociale, salutistico e anche economico. Il verde urbano ha effetti positivi sull’umore ed è in grado di migliorare la salute e la qualità della nostra vita.

Gli alberi riducono l’inquinamento acustico, migliorano la qualità dell’aria producendo ossigeno, assorbendo l’anidride carbonica, le polveri sottili e abbassando la temperatura. Il verde arboreo abbellisce il paesaggio e rende sicuro lo spazio urbano garantendo la stabilità dei suoli contro i dissesti idrogeologici. Da un punto di vista economico, inoltre, la presenza di verde in città aumenta il valore degli edifici e fa risparmiare sulle spese di condizionamento, mentre da un punto di vista sociale può creare lo scenario per momenti di svago, incontro e socializzazione nonché occasioni di educazione ambientale e di attività a contatto con la natura.

Se i committenti ignorano tutti questi valori e sono invece abituati a percepire gli alberi solo come un costo, sottovalutano la loro tutela e la affidano a personale improvvisato o poco qualificato. Osserviamo spesso gravi danni alle alberature causati da tagli incontrollati (capitozzatura), che oltre a danneggiare la salute e la stabilità dell’albero provocano ingenti danni economici per la comunità. Un albero capitozzato ha un maggior costo di manutenzione, è più soggetto ad attacchi di funghi e parassiti ed è fonte di possibili rischi per la sicurezza dei cittadini.

Per scongiurare questo rischio alcune associazioni di categoria hanno chiesto al Comune di Milano la creazione di una Green List di aziende florovivaistiche serie a cui affidare la cura del verde pubblico.

Ma visto quanto detto finora viene spontaneo chiedersi: non sarebbe preferibile affidarsi a chi per professione si occupa solo di alberi? Anche gli alberi hanno i loro specialisti: gli arboricoltori! 
L’arboricoltore è l’esperto nella cura e gestione degli alberi in ambiente urbano, possiede le giuste conoscenze, sia teoriche in arboricoltura, biologia e fitopatologia degli alberi, sia pratiche per svolgere questa attività al meglio, possiede inoltre le abilitazioni necessarie e le assicurazioni del caso.

arboricoltoriIn Italia a causa di una carenza culturale e normativa è prassi comune rivolgersi al giardiniere anche per la cura e potatura delle alberature. Purtroppo però non tutti i florovivaisti, seppur esperti nella creazione e manutenzione di giardini hanno le competenze per occuparsi altrettanto bene di alberi.

Anche tra gli arboricoltori ce ne sono di più e meno esperti, ma fortunatamente ci sono molti agronomi, periti agrari e agrotecnici che sono andati oltre il percorso formativo standard scegliendo di intraprendere studi specifici incentrati sull’arboricoltura ornamentale.

In Europa esiste un’organizzazione, la European Arboricoltural Council (EAC), che riunisce delegati di varie organizzazioni arboricolturali europee e che lavora per ottenere riconoscimenti normativi ed elevare lo status della professione dell’arboricoltore. L’EAC organizza due certificazioni su base volontaria, le certificazioni ETW European Tree Worker ed ETT European Tree Technician, che attestano sia a livello europeo che internazionale le competenze e le capacità professionali in materia di arboricoltura. L’European Tree Technician è più un tecnico orientato alla fase di progettazione e gestione dei lavori, mentre l’European Tree Worker è un operatore esperto in potatura, tree climbing, consolidamento degli alberi e messa a dimora, trapianti e abbattimenti.

Ottenendo queste qualifiche gli arboricoltori dimostrano di operare sulla base delle conoscenze in arboricoltura valutando la salute dell’albero, la tutela ambientale e le normative sulla sicurezza. La cura degli alberi richiede, infatti, una formazione approfondita e altamente qualificata, con un occhio di riguardo alla sicurezza sul lavoro.

Perché è preferibile rivolgersi ad arboricoltori certificati per la gestione del patrimonio arboreo? Per contare sulla competenza di esperti che conoscono perfettamente gli alberi e le loro necessità e sanno cosa fare per farli vivere bene e a lungo, perché sono più veloci e precisi nell’eseguire il lavoro, sono appassionati di alberi e consiglieranno solo gli interventi necessari per la salute e la sicurezza non solo degli alberi, ma anche delle persone.

Questo articolo sugli arboricoltori è stato realizzato da Formazione3T, società specializzata nella formazione in arboricoltura, tree climbing e sicurezza sul lavoro, composta da un team di docenti e addestratori altamente qualificati e di comprovata esperienza sul campo il cui motto è Formazione a 360° attorno agli alberi perché offrono una formazione completa sia pratica che teorica a tutti coloro che, come loro, si occupano di alberi con passione e professionalità.

Condividi: