Home Expo 2015 Innovazione Amica dell’Ambiente: vince la smart microgrid di Siemens

Innovazione Amica dell’Ambiente: vince la smart microgrid di Siemens

pubblicato il: - ultima modifica: 2 Giugno 2020
siemens smart grid

siemens smart gridUna microrete energetica, che nel Campus Universitario di Savona ottimizza i flussi energetici con l’obiettivo di migliorare la sostenibilità economica e ambientale del campus stesso. In sintesi, è questo il progetto Siemens Smart Polygeneration Microgrid che riceve il riconoscimento di Innovazione Amica dell’Ambiente, concorso ideato da Legambiente e sostenuto e promosso da Enti, Associazioni e Soggetti Istituzionali di prestigio.

La premiazione si è svolta a Milano, presso il Palazzo dei Giureconsulti. Quella di Siemens è stata scelta tra 130 candidature e 7 progetti, tra innovazioni di prodotto, di processo, di servizi, di sistema, tecnologiche e gestionali.

Scopo del Premio è quello di creare un contesto favorevole alla ricerca e contribuire alla diffusione di buone pratiche orientate alla sostenibilità ambientale. Le smart grid, reti intelligenti, rientrano proprio in quest’ottica: attraverso l’integrazione di tecnologie tradizionali e di soluzioni per il risparmio energetico, tra le quali impianti da fonti rinnovabili e l’utilizzo storage elettrochimico è possibile realizzare una microgrid, o più semplicemente un sistema di produzione e di consumo di elettricità e calore efficiente, che consenta sia di abbattere le emissioni di CO2 che di risparmiare sulla bolletta energetica.

Governata da un’intelligenza centrale, control room, che gestisce i flussi energetici interni e quindi i diversi impianti di generazione di energia, anche da fonte rinnovabile, l’energy storage e alcuni dei carichi, la microrete del Campus Universitario di Savona rappresenta un vero e proprio laboratorio per sperimentare la smart city, in futuro replicabile su più ampia scala.

Il prossimo appuntamento è Expo Milano 2015 dove Siemens, in qualità di Partner Strategico di Enel per la Tecnologia Smart Grid, contribuirà alla realizzazione della Smart Grid di Expo, colonna portante dell’infrastruttura tecnologica dell’intera esposizione, fornendo il software intelligente per il funzionamento della Smart Grid e i servizi correlati sviluppati per gli utenti della rete Expo.

Condividi: