Home Eco Lifestyle Riuso creativo: l’Italia scopre di amare il riciclo

Riuso creativo: l’Italia scopre di amare il riciclo

città: Milano - pubblicato il: - ultima modifica: 28 Maggio 2019
legno e rilegno - riuso creativo

Legno e Rilegno: ovvero, il riuso creativo e come coinvolgere i luoghi della vita sociale più di tendenza e amici dell’ambiente per veicolare informazioni sulle buone pratiche riguardanti il riciclo.

Oltre ai circa 50 locali che in modo stabile hanno aderito al progetto lanciato dal consorzio Rilegno, ci sono anche tanti amici per un giorno, per gli eventi di primavera e per i momenti speciali.

Il consorzio Rilegno, promotore del progetto, ha distribuito cassette in legno a marchio riciclo mostrando come questi imballaggi possano avere diverse vite.

Nei locali sono utilizzate come vassoi per gli aperitivi, allestimenti, cestini per il cibo e in mille altri modi. Gli esercizi della rete espongono anche materiale informativo sul percorso del riciclo, e una locandina che certifica che Il locale ha scelto il legno perché si differenzia.

Riciclare non solo è virtuoso ma può anche essere divertente. Legno e Rilegno (#legnoerilegno), infatti, propone un concorso fotografico di condivisione incentrato sul  di oggetti di legno.

Sempre più spesso artisti e designer fanno uso di legno di recupero o di scarto per le loro opere: così anche le centinaia di immagini inviate al contest testimoniano un amore diffuso per il materiale. Anche quando sembrerebbe non ci sia altro da fare che buttarlo, il legno diventa inesauribile fonte di ispirazione.

Il coinvolgimento nell’iniziativa si concretizza, oltre che sui social network e nei locali, in specifici Laboratori con la responsabile comunicazione di Rilegno, Monica Martinengo, e l’ecodesigner Elio Misuriello di CromARTica, marchio che prima ripensa e poi riusa i materiali di scarto, recuperando vecchi mobili per riadattarli a nuovi scopi.

Ai Lab, inoltre, partecipano blogger interessati alle tematiche ambientali, che danno la loro lettura dell’appuntamento.

Il primo incontro si è tenuto a Bologna, dove Elio Misuriello ha mostrato come realizzare un supporto per tablet dal riuso creativo di una cassetta di legno. Il secondo, con un nuovo oggetto, sarà giovedì 7 maggio a Milano, presso lo spazio OPEN More than books (viale Monte Nero 6, alle 17:30).

Condividi: