Home Curiosità Una serra intelligente al Museo della Scienza di Milano

Una serra intelligente al Museo della Scienza di Milano

pubblicato il: - ultima modifica: 10 Agosto 2020
serra intelligente

serra intelligenteLa serra intelligente e interattiva MEG farà parte della collezione del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. MEG è stata scelta per #FoodPeople.

La mostra per chi ha fame di innovazione, la grande esposizione dedicata ai cambiamenti che hanno segnato il nostro modo di mangiare e alle prospettive future del sistema alimentare.

Progettata dallo studio D’Alesio&Santoro, insieme a Design Group Italia, MEG è uno scatto in avanti verso il futuro, una esplorazione di nuovi possibili strumenti e approcci, in un’ottica di moltiplicazione progressiva di valore. Lo dimostra la presenza al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, in perfetta continuità con la vittoria del concorso lanciato da Wired Hack the Expo e con la successiva campagna di crowdfunding su Eppela, che ha finanziato la realizzazione della prima MEG.

Nell’ambito della mostra #FoodPeople, che mette in evidenza l’importanza che le innovazioni scientifiche e tecnologiche rivestono all’interno del settore agroalimentare e quindi nella vita di ciascuno, MEG è presente nel laboratorio interattivo i.lab Genetica, in linea con il modello culturale basato su un forte impegno didattico ed educativo scelto per la riprogettazione dei laboratori interattivi dedicati a alimentazione, biotecnologie e genetica.

MEG è la prima serra intelligente indoor automatizzata, totalmente open source, connessa a internet. MEG permette di gestire e condividere tutti i parametri di crescita dei vegetali, controllando microclima e illuminazione con una app su smartphone o tablet. MEG registra il processo di coltivazione per condividerlo con più persone possibili, nella visione di una cultura aperta, condivisa, attraverso la creazione di una comunità. Il laboratorio di genetica mette a disposizione di tutti la caratteristica più innovativa di MEG: la condivisione open source dei dati e della tecnologia.

La serra intelligente è stata realizzata con un importante contributo dell’Ufficio Economico-Commerciale del Perù, che attraverso la collaborazione con D’Alesio&Santoro e il supporto a MEG promuove e valorizza le eccellenze di una terra lontana e affascinante. Durante i 6 mesi di Expo 2015, da maggio a ottobre, all’interno di MEG verranno coltivate due colture d’eccellenza provenienti dal Perù: il peperoncino Aji Amarillo e la Quinoa. La scelta è motivata dalle loro proprietà organolettiche e benefiche, unite alla distintiva territorialità di provenienza, il ricco territorio peruviano.

Condividi: