Home News Enel Green Power punta su Africa e Sud America

Enel Green Power punta su Africa e Sud America

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Agosto 2020
enel green power

enel green powerEnel Green Power nei prossimi cinque anni punterà ad ampliare la propria presenza in America Latina e in Africa mentre valuta la cessione degli asset in Portogallo.

È quanto prevede il piano strategico 2015-2019. Nei prossimi cinque anni il gruppo amplierà la propria presenza geografica e tecnologica in America Latina: la maggior parte dei nuovi investimenti finalizzati alla crescita, pari a 4,7 miliardi di euro, sarà allocata per lo più in Brasile, Cile e Messico, in considerazione del loro attuale potenziale.

Il gruppo Enel Green Power continuerà inoltre a cogliere le opportunità offerte dal mercato statunitense, traendo vantaggio dalla propria diversificazione in questa area, al fine di ridurre il proprio profilo di rischio. La presenza nel promettente continente africano sarà ulteriormente consolidata: a due anni dall’ingresso in Sud Africa, il Gruppo si è aggiudicato 1 GW di capacità in gare pubbliche.

Il Gruppo comincerà inoltre a esplorare le opportunità in Asia, dove diversi paesi offrono una grande abbondanza di risorse, crescita della domanda e un quadro regolatorio affidabile. Parallelamente alla propria strategia volta alla crescita industriale, questi stessi criteri saranno inoltre utilizzati per identificare potenziali dismissioni di asset operativi, per i quali il razionale d’investimento è mutato nel tempo, con l’obiettivo di accelerare il payback. È il caso del portafoglio di asset in Portogallo di cui Enel Green Power sta valutando la cessione.

Condividi: