Home Curiosità Economia circolare anche in stampa

Economia circolare anche in stampa

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Agosto 2020
sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

economia circolareChe l’economia circolare sia una grande opportunità lo stiamo scrivendo in lungo e largo tutti: ma passare dalla teoria alla pratica è altra cosa.

Per questo la Ellen MacArthur Foundation sta lavorando per mettere a fattor comune le buone esperienze che potrebbero far risparmiare miliardi di dollari a livello globale con una riduzione netta dei materiali per le aziende che si avviano verso la circular economy, l’economia circolare.

Interessata alla progettazione di prodotti per il riuso, nuovi o migliorati processi di ripristino e l’introduzione di nuovi modelli di business che promuovono un’economia maggiormente basata sulla circularity è anche un’azienda come la Lexmark che si è recentemente unita alle 100 aziende leader di mercato nel programma della fondazione, che è stato fondato sul principio secondo cui è possibile ottenere maggior valore attraverso il lavoro collaborativo rispetto a quello che si potrebbe ottenere individualmente.

Fin dal 1991, Lexmark offre alle aziende clienti semplici modalità per la restituzione delle cartucce toner esauste attraverso il Lexmark Cartridge Collection Program (LCCP). Servizi di raccolta gratuiti sono disponibili in oltre 60 paesi, che rappresentano oltre il 90% del mercato Lexmark globale.

Grazie alla restituzione delle cartucce esauste, Lexmark è stata in grado di aumentare notevolmente l’utilizzo del contenuto di materiale riciclato nella fase di produzione delle cartucce toner e di lanciare la linea di cartucce toner più ecologica dell’azienda, denominata Corporate Cartridge. Ed è così che l’economia circolare si può applicare in concreto anche alla stampa!

Condividi: